L’ottantatreene attrice Nichelle Nichols, famosa per aver interpretato Uhura nella serie originale di Star Trek, in un’intervista di poche ore fa sul sito RadioTimes.com  ha lasciato intendere che potrebbe apparire in un cammeo nella nuova serie  Star Trek: Discovery:

” Qualcuno dello Show stava parlando con me di Star Trek: Discovery….. Forse sono io, non so….”

Sappiamo che Star Trek: Discovery sarà ambientato 10 anni prima degli eventi della serie originale e che i salti temporali sono spesso stati usati per impreziosire le storie di molti episodi della saga. Questo potrebbe siginificare l’utilizzo dell’escamotage del viaggio temporale al fine di creare un cammeo in cui potrebbe apparire l’0riginale Uhura.

Alla domanda se Uhura ora, visto il lungo servizio nella Flotta Stellare, potrebbe aver raggiunto il grado di ammiraglio, Nichelle Nichols ha scherzosamente risposto:

“Non nella vita,  sarebbe un lavoro faticoso!”.

Oggi 1° ottobre l’attrice è in visita nel Regno Unito per prendere parte ad un evento dedicato ai 50 anni di Star Trek a  Londra.

Negli ultimi tre film del rinnovato franchise, Uhura è ben interpretata da  Zoe Saldana e sulla cosa la Nichols, in maniera molto diplomatica, ha dichiarato:

“Non ho visto i film, ma so che Uhura è da Lei interpretata. Sono contenta che sia Lei e non io!”

Alla domanda se ha ancora contatti con i sui vecchi compagni  William Shatner, George Takei e Walter Koenig, spiritosamente ha detto:

“Non possiamo sbarazzarci l’uno dell’altro! Ma non passiamo il tempo con i nostri ricordi. E’ l’amicizia che continua.”


Star Trek: Discovery sarà prodotta da Bryan Fuller

Star Trek: Discovery avrà una durata di 13 episodi ed andrà in onda negli Usa su CBS (il primo episodio) e successivamente su CBS All Access, nel resto del mondo sarà Netflix a distribuirla.

Le riprese inizieranno a Toronto nel mese di ottobre, nessun attore è stato ancora annunciato

Star Trek: Discovery andrà in onda a maggio 2017