Non si tratta di una notizia certa, ma leggendo le parole riportate da Variety pare che qualcosa di vero alla fine ci sia: Emily Blunt potrebbe essere la scelta numero uno della Disney per il secondo adattamento live action delle gesta di Mary Poppins, il personaggio letterario creato da P.L. Travers.

Secondo la fonte l’attrice trentaduenne al momento sarebbe riluttante, non per il ruolo in se, ma per la sua seconda gravidanza ancora non portata al termine; nel caso però dovesse accettare ritroverebbe il regista Rob Marshall ed i produttori Marc Platt e John DeLuca, ovvero la stessa squadra creativa con cui ha collaborato in Into the Woods, altro fantasy Disney giunto in sala lo scorso anno.

Il nuovo adattamento live action incentrato sul personaggio di Mary Poppins sarà ambientato 20 anni dopo gli eventi narrati nel primo capitolo giunto in sala nel 1964.

Mary Poppins (titolo provvisorio) sarà diretto da Rob Marshall e non ha una data di rilascio.