La crescita del colosso Disney negli ultimi anni è passata per l’acquisizione di società come Lucasfilm, Marvel Studios e Pixar Animation, ma il futuro dell’intrattenimento della grande società sembra ora volersi occupare anche della trasmissione di prodotti in streaming.

Anche se proprietaria del 30% delle azioni della piattaforma Hulu, la Disney sembra avere messo nel mirino da mesi, così come Apple del resto, niente di meno che Netflix. Secondo un aggiornamento proveniente dall’autorevole TechCrunch pare che Disney abbia intensificato i contatti con i piani alti di Netflix, perchè pronta a piazzare le proprie grinfie su una delle realtà più importanti del settore dell’intrattenimento via internet.

Netflix dal proprio canto sembra da anni aver instaurato un rapporto di collaborazione molto fruttuoso con la Disney, basti pensare alla realizzazione delle serie originali come Daredevil, Jessica Jones e gli altri show dedicati ai personaggi Marvel Comics, ma anche col recente accordo per trasmettere in anteprima successi Disney e Marvel Studios sulla propria piattaforma. Ovviamente non si possono tenere nascoste neppure le voci che riguardano il possibile passaggio di consegne “ipotetico” tra Bob Iger (pronto al pensionamento nel 2018) e Reed Hastings (CEO Netflix) per il controllo futuro di Disney, voci che, tenendo in considerazione le informazioni riportate sulla fonte di questa notizia, potrebbero prendere ancor più forza e vigore.

Per Disney l’acquisizione di Netflix sarebbe un vero colpo all’industria della fruizione dei servizi streaming mondiali, proprio per questo è meglio tenere occhi ed orecchie aperte per aggiornamenti futuri!!!