Viviamo in un'epoca in cui l'io é messo sotto tortura costantemente, c'è chi non riesce più a rispondere alla domanda esistenziale cardine e decide di farla finita, ma non sempre suicidarsi é un compito semplice, ce lo dimostra il regista inglese Tom Edmunds con la sua dark comedy "Morto tra una settimana (O ti ridiamo i soldi)".

William (Aneurin Barnard) é un aspirante scrittore che si fa troppe domande, ha tentato il suicidio 10 volte, fallendo sempre miseramente. Una notte, mentre sta tentando l'ennesimo atto suicida, conosce Leslie (Tom Wilkinson), killer professionista che gli offre il suo aiuto per completare l'opera, stipulando un contratto in cui entro una settimana morirà. Quando sembra sentirsi totalmente disilluso dalla vita, riceve un'offerta per pubblicare il suo romanzo e conosce Ellie (Freya Mavor) che gli insegnerà a vedere la vita da un altro punto di vista. Tutti i motivi per cui vuole togliersi la vita vengono spazzati via dal desiderio di sopravvivere, perché finalmente ha trovato qualcosa e qualcuno per cui ne valga la pena. Riuscirà a rescindere dal contratto per farsi ammazzare?

Chi almeno una volta nella vita si é chiesto se avesse una motivazione valida per sopravvivere, William se lo chiede di continuo e stanco di non avere una risposta adeguata decide di assoldare qualcuno che risolvi il problema al posto suo. 

"Morto tra una settimana (o ti ridiamo i soldi)" é una storia volutamente sopra le righe, basti pensare all'esistenza dell'agenzia gestita da killers col compito di uccidere solo persone che vogliono morire. Qualcosa di surreale ma funzionale per chi non ha più alcun motivo per continuare a vivere.

Attraverso una narrazione scansonata il regista rivaluta tutte le cause che spingerebbero William al suicidio, riportandolo quasi immediatamente ad una presa di coscienza in cui spazza via il pensiero della morte. Tom Edmunds attraverso un umorismo nero presenta l'essenza della sua storia, e del significato insito di ogni essere umano. Esplora personaggi non convenzionali ma assolutamente credibili, ironizzando insieme a loro su un tematiche terribili senza risultare mai offensivo.

"Morto tra una settimana (O ti ridiamo i soldi)" di Tom Edmunds uscirà nelle sale italiane il prossimo 22 novembre, distribuito da Eagle Pictures.


Morto tra una Settimana
Overall
4

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.