Roma FF14: Recensione di The Farewell di Lulu Wang

Dopo i numerosi riconoscimenti ricevuti al Sundance Film Festival, la regista e sceneggiatrice Lulu Wang ha presentato a Roma “The Farewell”. Vi presentiamo la nostra recensione.

Una storia (quasi) imprevedibile ed esilarante che prende origine da una bugia detta a fin di bene.
Billi, nata in Cina e cresciuta negli Stati Uniti, torna a malincuore a Changchun per partecipare al matrimonio del cugino, ma in realtà tale cerimonia è solo una scusa della famiglia per trascorre tutti insieme del tempo con la nonna Nai-Nai, ignara di tutto e sopratutto che le restano pochi mesi di vita.

Vi avvisiamo subito, “The Farewell” è un film che smussa anche i duri di cuore. Lulu Wang scava a fondo nei legami familiari, nelle parole non dette e in quelle mascherate da verità.

La rapper Awkwafina interpreta la fragilità di Billi, una ragazza dalle origini cinesi ed americana d’adozione, legatissima a sua nonna rimasta nel paesino in Cina ma allo stesso tempo inscindibile dalla sua vita all’occidentale. Rientrata in Cina per stare con la famiglia si chiede di continuo quanto sia giusto mentire e quanto la messa in scena creata dalla famiglia possa proteggere Nai Nai.

Lu Lu Wang ci regala un’intima visione dei segreti in famiglia e allo stesso tempo ci regala un confronto tra culture diverse, e quanto ognuno di essi possa imparare dall’altro. L’indipendenza occidentale si scontra con una tradizionalista orientale, radicata nella poetica e nel fondamentale ritorno (e ritrovarsi) nelle tradizioni.
Secondo Wang non ci sono cattivi in questa famiglia, pur ognuno rimanendo nella propria opinione, non prende una posizione netta perchè in fondo hanno tutti ragioni radicandosi nelle proprie scelte e decisioni.

“The Farewell” è un film sull’amore familiare, sui legami, sulle bugie dette a fin di bene. Avvicinamenti ed incontri tra culture diverse, dove il conflitto è assente e di cui non si sente la mancanza perché tutte le linee narrative seguono un andamento lineare e perfetto che ruotano intorno senza intralciare l’obiettivo principale.

“The Farewell. Una bugia buona” di Lulu Wang uscirà nelle sale italiane il 1 gennaio 2020, distribuito da Bim Distribuzione.

Lascia un Commento...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: