Alita Angelo della Battaglia sequel rodriguez
Cinecomics Fantascienza Film

Robert Rodriguez spera ancora per un sequel di Alita: Angelo della Battaglia

Il regista e produttore Robert Rodriguez è tornato in queste ore a parlare del tanto agoniato sequel di Alita: Angelo della Battaglia.

Intrattenuto da Forbes sull’argomento, il regista ha rivelato che la speranza di realizzare un sequel di Alita: Angelo della Battaglia è ancora viva nel suo cuore, ma anche e soprattutto in quello di tantissimi fan, rimasti ammaliati dall’opera uscita in sala nel 2019.

Rodriguez ha spiegato che il mercato del digitale potrebbe ora essere la strada da percorrere per continuare a raccontare la storia iniziata lo scorso anno al cinema. Nel particolare il regista è sembrato rimettere le proprie speranze nelle mani della Disney, ora proprietaria dei diritti del film – con l’acquisizione della Fox – suggerendo la possibilità di realizzare magari il sequel direttamente per Disney+, la piattaforma digitale del colosso.

Ad oggi Alita: Angelo della Battaglia non è ancora finito sul mercato digitale, con Disney+ che potrebbe finalmente distribuirlo a partire da febbraio, con l’introduzione del canale Star, destinato come oramai chiaro ai prodotti per un pubblico più adulto.

Alita: Angelo della Battaglia è arrivato nelle sale nel 2019, ma il solo incasso di 400 milioni di dollari, a fronte di 170 milioni di budget, ha fatto perdere interesse per il franchise alla Fox. L’unico passo avanti fatto da allora è la riedizione in sala del film lo scorso ottobre da parte della Disney, proprio come riportato nel nostro ultimo articolo.


Lascia un Commento...

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.