Ci risiamo, la sedia del regista del cinecomic The Flash è nuovamente vuota, dopo l’abbandono di Seth Grahame-Smith, ora è il turno di Rick Famuyiwa, stavolta a pochi mesi dall’inizio della produzione.

L’annuncio è stato questa sera dallo stesso regista attraverso un comunicato ufficiale riportato sul The Hollywood Reporter, all’interno del quale si evince la delusione del regista per aver perso una grande occasione di portare al cinema le sue idee con una storia che lui ama sin da piccolo, ovviamente a causa delle solite divergenze creative. Il regista ovviamente ha augurato a Warner Bros e company tutto il meglio.

Gli ultimi aggiornamenti sull’inizio della produzione di The Flash volevano un primo ciak approssimativamente nella primavera del 2017, ragion per cui in casa Warner Bros l’addio di Famuyiwa dovrà in fretta essere assorbito perchè urge un nuovo regista in tempi brevi.

L’addio di Famuyiwa alla regia di The Flash è il secondo in ordine di tempo per quanto riguarda produzioni molto attese con date di primo ciak abbastanza vicine, il primo vi ricordiamo era stato solo qualche settimana fa quello di Tim Miller, il film ovviamente Deadpool 2.


The Flash è stato scritto da Seth Grahame-Smith, Chris Miller, Phil Lord e sarà interpretato da Ezra Miller, Ray Fisher e Kiersey Clemons.

The Flash arriverà nelle sale il 3 marzo 2018