Alzi la mano chi non conosce Winnie The Pooh e i suoi amici del bosco dei 100 acri, ebbene con Vi Presento Christopher Robin il regista Simon Curtis esplora la nascita dell'orsetto attraverso la penna del commediografo A.A. Milne.

Winnie the Pooh é uno di quei personaggi che fanno compagnia nel corso dell'infanzia di ogni bambino, ma in pochi conoscono le origini di quell'orsetto buffo e ghiotto di miele. Il regista Simon Curtis con Vi Presento Christopher Robin ci trascina indietro nel tempo, nella vita di un scrittore di commedie con il blocco e i traumi ben visibili della guerra e la vita di un bambino spensierato, Christopher Robin detto Billie, e dei suoi amici pelouche.

Al termine del primo conflitto mondiale, lo scrittore A. A. Milne detto Blue (Domhall Gleeson)  non é in grado di ritornare al suo lavoro di commediografo, le ombre della guerra lo tormentano e lo soffocano tanto da costringerlo a lasciare la rumorosa Londra preferendogli la campagna del Sussex.

Inizialmente neanche il silenzio delle campagne inglesi sembrano farlo sentire meglio, la moglie Daphne (Margot Robbie) esasperata per l'improduttività del marito, lo abbandona lasciandolo solo con il figlio (Will Tilston). Padre e figlio sono così costretti a trascorrere del tempo da soli, senza alcuna assistenza della più materna tata (Kelly MacDonald). Iniziano a conoscersi, giocano insieme nel bosco e vivono avventure con simpatici animaletti di pelouche che da lì a poco diventeranno famosi in tutto il mondo. É questione di un attimo che si fotografa nella mente di Blue e del suo amico-collega Ernest (Stephen Campbell Moore) che immediatamente prepara una bozza di un bambino e del suo amico orso, così per caso nascono "Le avventure di Christopher Robin" che in pochissimo tempo conquistano lettori in tutto il mondo.

Crescendo Christopher Robin Milne (Alex Lawther) si sente costantemente intrappolato nel ruolo di QUEL bambino che gioca nel bosco dei 100 acri con Winnie, Tigro e Pimpi. Deciderà di arruolarsi spontaneamente per combattere nella seconda guerra mondiale, pur conoscendo i traumi che le bombe hanno causato al padre. Sarà proprio durante le notti gelide trascorse al fronte che comprenderà con stupore il vero dono che suo padre gli ha fatto scrivendo le sue avventure.

Se sono in un libro, la gente penserà che non sono reale.
Christopher Robin

Apparentemente Vi presento Christopher Robin sembrerebbe una favola sulla nascita di un simbolo innocente dell'infanzia di molti bambini, ma si dimostra un film dai sentimenti amari. Un bambino alla ricerca disperate di un amore da parte di un padre che non sa più amare, spaventato dalla vita che lo circonda, perchè ogni minimo rumore gli ricorda con terrore gli orrori della guerra. Eppure Simon Curtis ci racconta tramite la storia della creazione drammatica delle avventure di Winnie the Pooh che ha ridato luce e speranza in un periodo in cui si pensava che nulla potesse migliorare.

Vi presento Christopher Robin di Simon Curtis é un piacevole viaggio sentimentale sulle origini del buffo orsetto Winnie, attualmente al cinema, distribuito da 20th Century Fox.

Vi presento Christopher Robin, di Simon Curtis
  • Maria Teresa Ruggiero
3

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.