Grazie alla piattaforma streaming di Netflix quest’oggi abbiamo il piacere di mostrarvi la nostra recensione relativa a The Rezort, uno zombie movie inglese diretto da Steve Barker, con un cast che comprende Dougray Scott e Jessica De Gouw.

The Rezort è stato distribuito da Netflix in lingua originale con sottotitoli in italiano, la trama ruota intorno ad un particolare resort di vacanze, dove i turisti possono rilassarsi in piscina, prendere sole ed uccidere zombie …  ebbene si, avete letto bene, uccidere zombie!!

La Trama

Nonostante una pandemia abbia trasformato la stragrande maggioranze delle persone in zombie, gli umani sono riusciti a vincere questa “guerra” per la propria sopravvivenza. Una grossa società per aumentare il proprio fatturato sfrutta l’infezione zombie per creare Rezort, un villaggio vacanze per turisti in cerca di vendetta o avventura, dove lo svago principale è quello di uccidere gli zombie ancora “in vita” relegati in un’isola tenuta sotto controllo dalla stessa società. Ovviamente non tutto andrà come dovrebbe!!

La Recensione

Partiamo dal presupposto che The Rezort non si presenta di certo come un film che brilla per originalità, difatti si ispira liberamente al format oramai divenuto cult della saga Jurassic Park. E’ difficile, se non impossibile, non trovare assonanza con la saga capolavoro creata da Steven Spielberg. L’equazione è semplice, togli dinosauri, metti zombie.

Detto questo, il film diretto dal semi-sconosciuto Steve Burker in un certo senso si fa apprezzare, il genere zombie movie è di certo logoro da migliaia e migliaia di adattamenti più o meno riusciti, sono oramai lontani i giorni in cui il buon George A. Romero stupiva il mondo riportando i morti viventi al cinema, ora ciò che si cerca in un film del genere è la variazione sul tema che possa appassionare, e quella di The Rezort, seppur poco originale, sembra interessante.

Se la regia di Burker non si mostra come vero punto di forza di The Rezort, la sceneggiatura sembra riuscire in parte a dare l’impressione di trovarsi di fronte ad un titolo a cui vale la pena dedicare un pò del proprio del tempo, tutto questo nonostante alcuni dialoghi sembrano ricalcare in pieno lo stereotipo di un sottogenere finito spesso nell’ultimo periodo dal cult al banale. La sottotrama sociale risulta calcata, quasi come fosse obbligata a far parte di un film che di certo non sentiva il bisogno di mostrarsi troppo impegnato.

Il cast nel complesso non impressiona, eccezion fatta per la presenza del caratterista Dougray Scott (il villain di Mission: Impossible 2) e della giovane di belle speranze Jessica De Gouw (vista nella serie tv Arrow). Se il più esperto Scott riesce a dimostrare di saper anche interpretare ruoli non da villain con discreti risultati, la giovanissima De Gouw sembra aver capito che il genere horror è l’anticamera della Hollywood che conta, mostrando di saper tenere discretamente il peso di un ruolo da protagonista, seppur in uno zombie movie indie.

Il Verdetto: 6-

The Rezort è uscito nelle sale inglesi il 22 giugno 2015, successivamente è approdato in edizione limitata in Spagna e nelle Filippine, ora è possibile vederlo in tutto il mondo su Netflix.

Ecco il trailer

https://youtu.be/MOavBgHGfhw