Nulla é lasciato al caso ne Guardiani della Galassia vol.2, i colpi di scena e le emozioni non mancano in questo secondo episodio che sarà distribuito in anteprima mondiale nelle sale italiane dal 25 aprile, vi ricordiamo che si tratta del nuovo capitolo del Marvel Cinematic Universe.

I nostri eroi sono diventati una garanzia per la protezione da attacchi alieni ma, qualcuno del team non riesce ancora a distaccarsi del tutto dai suoi bisogni primordiali. Proprio per un furto di Rocket (Bradley Cooper) i guardiani diventano da salvatori a ladri, inseguiti così dalla pericolosa flotta della splendente ed etera Grande Sacerdotessa di Sovereign (Elizabeth Debick).

A nulla servirà l'esperta guida di Starlord (Chris Patt) e l'incosciente contrattacco di Drax il distruttore (Dave Bautista), i paladini dello spazio riescono a salvarsi grazie all'aiuto di un misterioso essere dalle sembianze umane. Affrontati diversi cicli planetari giungono in salvo e si trovano di fronte al loro salvatore Ego (Kurt Russell), nient'altro che il padre di Peter Quill. La famiglia di sangue sembrerebbe finalmente essersi riunita ma non manca una certa diffidenza nella conoscenza di questo padre alieno scomparso nel nulla per così tanti anni ed ora misteriosamente apparso e smanioso nel voler recuperare il tempo perduto.

In Guardiani della Galassia vol.2 si affrontano quelle verità finora non approfondite volutamente, forse per la paura di volersi esporre e mostrare le proprie debolezze agli altri. I tradimenti sono sempre dietro l'angolo, e a ferirti é chi ha un legame incancellabile ma che in realtà non rappresenta quella relazione sincera e genuina che é alla base di una vera famiglia. Il passato viene rivalutato da diversi punti di vista, e chi potevano considerare un essere cattivo in realtà mostrerà quello che nasconde dietro la corazza pregna di durezza.

Il secondo capitolo firmato da James Gunn si dimostra eccitante e allo stesso tempo introspettivo, non solo per Starlord che si trova a fare i conti col proprio genitore ma anche Gamora (Zoe Saldana) ha una gatta da pelare che non si dà pace con estrema facilità, la sorella Nebula (Karen Gillan) assetata e determinata nella sua vendetta nei confronti della sorella e del crudele padre Thanos.

La musica torna ad essere protagonista anche in questo nuovo episodio, Baby Groot (Vin Diesel) balla sulle note di Mr Blue Sky (Eletric Light Orchestra), e la Awesome mix vol 2 mantiene alte le aspettative dopo il successo ottenuto dalla sua precedente playlist che ha ottenuto un disco di platino.

 

Il nostro parere: 8

"Guardiani della Galassia vol.2" ci ricorda chi sono le persone che ti fanno sentire a casa: la tua vera famiglia. Non mancano camei importanti come quello di Sylvestre Stallone e Miley Cyrus che arricchiscono il cast già particolarmente corposo e brillante. Ci si ritroverà a comprendere ogni azione dei nostri guardiani, di perdonarli per gli sbagli fatti e soprattutto si amerà Baby Groot, piccola perla di questa nuova pellicola che sicuramente regalerà grandi scene nel prossimo capitolo. Un consiglio: rimanete incollati alla poltrona del cinema fino alla fine dei titoli di coda, non ve ne pentirete!

Guardiani della Galassia vol.2 di James Gunn uscirà in anteprima mondiale il 25 aprile nelle sale italiane distribuito da Walt Disney Studios Pictures.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.