Abbiamo visto Tutto il mondo è una torta di compleanno, il quinto episodio di The Orville 2 andato in onda il 7 febbraio. Ecco il nostro commento.

Quanti di noi credono che le stelle ed i pianeti siano in grado di influenzare la nostra vita? Ci siamo mai chiesti cosa potrebbe accadere se una intera civiltà si basasse su postulati privi di basi scientifiche? Una possibile risposta la possiamo trovare nell'episodio in questione: Tutto il mondo è una torta di compleanno.

L'episodio prende spunto da un evento estremamente importante: il primo contatto con altri esseri progrediti appartenenti ad un altro mondo. Un evento che l’Unione Planetaria vive diversamente ed in maniera meno matura rispetto alla Federazione dei Pianeti Uniti di trekkiana memoria.

La trama si concentra in particolare sul Primo Ufficiale Kelly Grayson (Adrianne Palicki) e su Bortus (Peter Macon), i quali vivono una situazione altamente adrenalinica e profondamente drammatica.

Questo 5° capitolo non vuole essere solamente una feroce critica a tutte le superstizioni o ai falsi credi, ma si prefigge di ricordare le innumerevoli atrocità perpetrate in nome di una scellerata xenofobia.

L'ambientazione pertanto risulta volutamente claustrofobica, così da sottolineare la grande sofferenza dei poveri e sfortunati deportati. Buone, inoltre, e giustamente dosate da una sapiente regia, le scene di azione che vedono in primo piano Kelly e Bortus.

Da sottolineare è la presenza in questo episodio del nuovo Ufficiale addetto alla sicurezza della USS Orville, ossia Talla Keyali (Jessica Szohr), anch’essa proveniente dal Pianeta Xelaya. Certamente il debutto di Talla può essere definito molto positivo, nonostante il compito di sostituire il precedente Ufficiale non fosse certo facile.

La Szohr è riuscita efficacemente ad imprimere al suo personaggio un carattere deciso e diretto e a tratti sfrontato, giustamente così voluto da MacFarlane per distinguerlo nettamente da quello dolcissimo di Alara Kitan.


Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.