Abbiamo assistito alla proiezione dei primi due episodi di The First, la serie sci-fi con Sean Penn. Questa la nostra recensione.

Distribuita da Hulu, La serie The First sarà trasmessa in Italia sulla piattaforma TIMvision.

Anno 2030, la terra sta facendo i conti con problemi legati al clima che sconvolgono il pianeta. Dà una parte si cerca di porre rimedio a quanto trascurato nei secoli precedenti, dall’altra si prova a colonizzare lo spazio. Prima tappa il pianeta Rosso, Marte. Tom Hagerty (Sean Penn), astronauta pluridecorato e con una figlia problematica (Melissa George) si troverà costretto ad affrontare i drammi familiari, parallelamente alle problematiche della NASA e del CEO del progetto del primo uomo su Marte, Laz Ingram (Natascha McElhone).

La Recensione

Per quello che abbiamo potuto osservare in questi due primi episodi, la serie sembra molto introspettiva, con uno spiccato approccio ai drammi familiari e alla descrizione di ogni singolo personaggio. La fantascienza fa da contorno ai problemi che genitori, figli, uomini di potere sono costretti ad affrontare nella loro quotidianità.

Buona la regia della polacca Agnieszka Holland (Rosemary's Baby, 1983), la quale racconta le vicende dei protagonisti con un ottimo taglio sul rapporto con gli altri e con i propri sogni. La trama, ben orchestrata è intrigante anche se al momento si distanzia - e non poco - dal genere sci-fi a cui si pensa di assistere.

Il budget elevato, si parla di 55 milioni di dollari, ha permesso di realizzare un prodotto visivamente ottimo e con una ricostruzione “tecnica” di un certo livello. Ottima la fotografia e la colonna sonora.

Sean Penn è perfetto nel ruolo, malinconico ma con un cuore grande. Brava anche la McElhone che, dopo aver ben interpretato la first Lady in Designated Survivor, costruisce qui un personaggio ricco di contraddizioni e per certi versi disilluso, ma concreto.

Vedremo come procederà la storia nei prossimi episodi.


The First (Ep. 1 e 2)
3

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.