autobahn film foto
Action Movies Film Recensioni Rubriche

[Recensione] Autobahn – Fuori Controllo, di Eran Creevy: la salvezza ad alta velocità

Si farebbe di tutto per la persona che si ama anche se per fare la cosa giusta talvolta bisogna sporcarsi le mani con lavori altamente pericolosi, questo il filo conduttore dell’adrenalinico Autobahn – Fuori Controllo, l’action movie diretto da Eran Creevy.

Dopo esser sfuggito dagli Stati Uniti, Casey (Nicholas Hoult) si rifugia in Germania dove per guadagnarsi da vivere ruba automobili, ma per amore di Juliette (Felicity Jones) decide di ripulirsi e cambiare lavoro. Vivono serenamente la loro storia d’amore, ma una grave malattia minaccia la vita della ragazza che per curarsi deve necessariamente  recarsi oltre oceano per un trapianto, le servono soldi, tanti, e il prima possibile, perciò l’innamorato Casey decide di tornare dal suo vecchio datore di lavoro Geran.

Geran (Ben Kingsley) gli affida il compito di rubare un camion di cocaina, mettendo così il bastone tra le ruote al suo socio d’affari nonché pericolo gangster impeccabile imprenditore tedesco Hanger (Anthony Hopkins).
[Recensione] Autobahn - Fuori Controllo, di Eran Creevy: la salvezza ad alta velocitàDurante il colpo qualcosa va storto ed inizia così per Casey una fuga ad alta tensione e ad alta velocità, perché in pericolo non c’é solamente la sua vita anche ma anche quella di Juliette.

Da “About a boy” Nicholas Hoult ha mantenuto la faccia pulita e qui rappresenta un ragazzo che per amore decide di cambiare vita pur non rinnegando il proprio passato, cerca riscatto con l’amore puro ed innocente di una Felicity Jones in versione platino. Geran lo soprannomina Burt Reynolds per il suo sguardo innocente e la mente astuta, sarà proprio la sua astuzia a salvargli la pelle nell’adrenalinica fuga alla guida delle auto di lusso che ruba lungo la strada.

Sono proprio le automobili, modelli scelti non a caso dagli sceneggiatori (Eran Creevy e Scott Frazer), a diventare protagoniste di buona parte della narrazione, sfrecciando sull’autostrada tedesca in inseguimenti memorabili.
“Autobahn” vorrebbe presentarsi diverso dagli altri action movie includendo in se sotto trame che possano attirare pubblici diversi ma traspare la  superficialità con cui il regista Eric Creevy affronta sia la storia d’amore dei due ragazzi americani, sia la disputa tra i due criminali, dando maggior risalto unicamente agli inseguimenti alla Fast and Furious.

Il nostro parere: 6-

“Autobahn” è un’occasione mancata, sembra di assistere ad un programma di approfondimento automobilistico tipo Easy Rider. Le sotto trame vengono affrontate in maniera totalmente superficiale, mancando di totale coinvolgimento lungo la narrazione.

“Autobahn” di Eran Creevy arriverà nelle sale italiane dal 16 febbraio, distribuito da M2Pictures.

Lascia un Commento...

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.