Wrong Turn Reboot
Film Horror

Novità dal reboot della saga horror Wrong Turn

Annunciato nel corso del 2018, il reboot della saga horror Wrong Turn ha ottenuto il tanto sospirato Rating R dalla MPAA.


Le motivazioni che hanno portato la MPAA ad assegnare il rating vietato ai minori al film sono le seguenti: “Sanguinolenta violenza, immagini macabre e linguaggio intenso”.

La pellicola, che avrà come titolo Wrong Turn: The Foundation, è stata diretta da Mike P. Nelson (The Domestics), mentre la sceneggiatura è basata su una storia di Alan B. McElroy (sceneggiatore del film originale del 2003). Le riprese si sono tenute lo scorso anno, e per tutto questo 2020 la produzione è stata impegnata nella post-produzione.

Il cast scelto dalla Saban Films, la società che ne cura la produzione, sarà composto da Dylan McTee, Adrian Favela, Adain Bradley, Jeremy Ambler, Cory Scott Allen, Gary Ray Stearns, Rhyan Elizabeth Hanavan, Vardaan Arora, Mark Mench, Joshua Stephen Campbell, Jennie Malone, Brian James Fitzpatrick e Mark Angel.

Il reboot seguirà la storia di un gruppo di sfortunati amici che si avventurano a Harpers Ferry, nel West Virginia, per fare escursioni nel sentiero degli Appalachi. Tuttavia nel luogo incontreranno “The Foundation”, una comunità di persone che vivono tra le montagne da prima della Guerra Civile.

L’originale Wrong Turn è arrivato in sala nel 2003, ottenendo tra l’altro ben 5 sequel, quasi tutti destinati al mercato dell’intrattenimento casalingo. La trama dell’originale è la seguente:

In una strada tra i boschi, una distrazione fatale, provoca un incidente automobilistico tra l’auto di Chris e quella di Jessie e i suoi amici. Le macchine sono irrimediabilmente distrutte e i ragazzi hanno bisogno d’aiuto per trovare una via d’uscita, ma, contrariamente a quanto pensano, non sono soli. Qualcuno li sta spiando e non ha intenzione di lasciarseli scappare. Si dice, infatti, che tra quegli alberi si nasconda una famiglia di terribili serial killer, scherzi della natura dediti al cannibalismo ed altre atrocità inimmaginabili.


Lascia un Commento...