C’è grande attesa per la nuova edizione del Roma Web Fest in programma dal 30 settembre al 2 ottobre presso il MaXXi (Museo nazionale delle arti del XXI secolo di Roma) che é stata presentata nei giorni scorsi all’interno dello Spazio Fondazione Ente dello Spettacolo presso l’Hotel Excelsior di Venezia.

Il Roma Web Fest indossa un nuovo abito per la quarta edizione della kermesse in cui si alterneranno anteprime, workshop, incontri con i maggiori esperti del settore audiovisivo ed eventi dedicati alle modalità di massima diffusione di prodotti innovativi web seriali. Ma, la novità assoluta di questa edizione é la partnership con Sky Atlantic che, in veste in media partner contribuirà con prestigiosi incontri ed assegnerà due importanti riconoscimenti alla migliore web serie in concorso e alla migliore idea presentata di pitch. Appuntamento da non perdere il 1 ottobre con l’anteprima di “Westworld”, la serie prodotta da Jonathan Nolan e J.J.Abrams che sarà trasmessa negli Usa e in contemporanea in Italia (su Sky Atlantic dal 2 ottobre).

E.Cimpanelli (100autori), J.De Nardis (dir.artistico RWF), F.Cardinale (protagonista di "Excape Martina", prima webserie realizzata in diretta su facebook live) e C.Priarone (dir.generale Roma e Lazio Film Commission).
E.Cimpanelli (100autori), J.De Nardis (dir.artistico RWF), F.Cardinale (protagonista di “Excape Martina”, prima webserie realizzata in diretta su facebook live) e C.Priarone (dir.generale Roma e Lazio Film Commission).

Alla conferenza stampa di presentazione del RWF hanno preso parte il Direttore Generale per il Cinema del MIBACT, Nicola Borrelli che ha sottolineato come le web serie siano diventati prodotti a sè stanti, costituendo una propria dignità all’interno del settore audiovisivo, il MIBACT gli ha già dedicato spazio con il tax credit, ma questo é solo l’inizio, rassicurando che molto altro verrà fatto.

Importante é stato il sostegno della Roma e Lazio Film Commission sin dalla prima edizione del festival che, nelle vesti del Direttore Generale Cristiana Priarone, ha sottolineato quanto il settore sia cresciuto grazie anche al sostegno di tante importanti realtà istituzionali e non. Il progetto Movieland, in collaborazione con l’agenzia del Turismo della Regione Lazio e l’Associazione Nazionale Creativi e Filmmaker, é un ulteriore tassello di accrescimento per incentivare la creatività dei giovani talenti verso progetti costruttivi e di valore.

Per il primo anno in giuria ci sarà Eleonora Cimpanelli, sceneggiatrice e membro del consiglio direttivo dei 100 autori, che si é dimostrata entusiasta nell’accettar questo incarico: “Mi aspetto idee nuove e punti di vista diversi da quelli a cui siamo abituati.”

Le tre giornate che ci attendono saranno ricche di incontri come quello realizzato grazie al sostegno della SIAE Come scrivere una web serie, o Come diventare uno Youtuber, senza dimenticare che saranno ospiti della kermesse anche i direttori di alcuni tra i più rinomati web fest a livello internazionale (Michael Ajakwe, direttore di Los Angeles; Jean Michel Albert, direttore di Marsiglia; Young Man Kang, direttore del Korea web fest, e Meredith Burkholder, direttrice del Berlino web fest).
Intanto ci preme ricordarvi le web serie giunte in finale, pronte a contendersi uno degli agognati premi senza dimenticare i 10 Fashion Film che saranno giudicati dalla Presidentessa Anna Fendi.

 

Non ci resta che attendere il 30 settembre per assistere a questa scoppiettante nuova edizione del Roma Web Fest, e noi di Universal Movies la seguiremo per voi anche in veste di webzine media partner, e per qualsiasi info vi invitiamo a consultare il sito ufficiale del festival.