La Fox ha ufficialmente comunicato che The Orville, la serie televisiva voluta da Seth MacFarlane per omaggiare la saga di Star Trek, tornerà negli Usa a partire dal 30 dicembre, per poi andare in onda, a partire da gennaio 2019, il giovedì di ogni settimana.

Nella seconda stagione ci saranno alcune novità non solo nel cast. Joe Menosky, già veterano in Star Trek, è stato aggiunto alla squadra dei produttori esecutivi. Inoltre, a bordo della USS Orville, in aggiunta agli attori conosciuti nella prima stagione, troveremo  Chris Johnson (47 metri), nei panni di un importante e “ricorrente” personaggio, e l’attrice Jessica Szohr (Gossip Girl), che interpreterà Talla Keyali in un ruolo regolare, ma ancora non chiarito. Rivedremo anche Roberto Picardo nei panni del padre Alara Kitan.

Gli episodi previsti sono in totale 14, uno preso dalla prima stagione e mai trasmesso, oltre ai nuovi 13 episodi in produzione.

Lo showrunner della prima stagione di The Orville è Seth MacFarlane, il quale, oltre ad impersonare il Capitano Ed Mercer, è anche il produttore esecutivo insieme a Brannon Braga, David A. Goodman, Jon Favreau, Liz Heldens, Jason Clark.

Qui in Italia lo show è stato trasmesso a partire dall’11 gennaio scorso, per 12 settimane, su Fox – canale 112 di Sky. Qui troverete la recensione dell’intera prima stagione.

Rispondi