Il regista e produttore Paul W.S. Anderson con il futuro Resident Evil: The Final Chapter sembra pronto a lasciare definitivamente questa saga per dedicarsi ad un nuovo progetto, ma attenzione perchè la mela non cade mai troppo lontana dall’albero.

Secondo Empire Online pare che Anderson ed il suo socio Jeremy Bolt abbiano in mente di portare sul grande schermo un altro grande successo videoludico di casa Capcom (la casa di produzione del franchise Resident Evil), stiamo parlando di Monster Hunter.

La fonte rivela che nei piani di Anderson e Bolt ci sia la volontà di puntare inizialmente su due film, per poi capire se il nuovo possibile franchise possa attecchire, divenendo così nuova fonte di incassi dopo la chiusura di Resident Evil.

Il videogame Monster Hunter è incentrato su di un uomo deluso dalla sua vita che scopre suo malgrado di essere l’ultimo discendente di una stirpe mitica di cacciatori di mostri. Egli viene risucchiato in un mondo parallelo abitato da mostri di ogni genere, qui scoprirà le sue abilità. Ovviamente il colpo di scena arriva quando questo mondo parallelo si fonde con la Terra, portando tali mostri per le strade terrestri.

Rimanete connessi per ulteriori aggiornamenti….