Sir Patrik Stewart pronto a stupire i fan con Star Trek: Picard

Star Trek Picard - Serie tv - Patrick Steward

Sono da pochi giorni finite le riprese di Star Trek: Picard, e Patrick Stewart ha dichiarato di aver potuto assistere alla proiezione dei primi tre episodi.

Come sappiamo, la nuova serie targata Star Trek approderà sugli schermi televisivi nei primi mesi del 2020 e Patrick Stewart, indiscusso protagonista nei panni dell'iconico Jean-Luc Picard, durante una visita presso l’ Università dell’Huddersfield, in Inghilterra, ha avuto modo di parlare di questo attesissimo show e della non facile decisione di rivestire i panni del suo personaggio. Queste le sue parole:

Per me non è un ritorno. Effettivamente stiamo certamente portando avanti la serie e questo è quello che per me fa la differenza. È stata una decisione estremamente difficile.

Ha inoltre aggiunto:

Stiamo scoprendo un nuovo mondo e nuovi obiettivi, problematiche e situazioni che non avrebbero potuto essere sollevate quando realizzammo The Next Generation, cosa che ho trovato molto eccitante. È molto emozionante, le persone saranno stupite e probabilmente persino scioccate.


L’episodio pilota di Star Trek: Picard  è stato diretto da Hanelle Culpepper. Lo show, sviluppato da CBS, è composto da 10 episodi, divisi in 5 blocchi. Lo showrunner è Michael Chabon.

Nel cast Patrick Stewart, Santiago Cabrera, Michelle Hurd, Evan Evagora, Brent Spiner, Jonathan Frakes, Marina Sirtis, Jonathan Del Arco, Jery Ryan.

Star Trek: Picard sarà ambientato successivamente agli accadimenti narrati in Star Trek: La Nemesi, periodo questo influenzato da un evento catastrofico: la distruzione di Romulus, il pianeta natale dei Romulani, causato dall’esplosione di una supernova. Lo stesso cataclisma cosmico è narrato, lo ricordiamo, nel film di JJ Abrams del 2009 intitolato Star Trek: Il futuro ha inizio.

Negli Stati Uniti lo show sarà trasmesso da CBS All Access, per il resto del mondo sarà invece Amazon Prime Video a distribuirlo.

Lascia un Commento...