Venerdì 29 settembre la serie tv Outlander torna finalmente in Italia con la terza attesissima stagione (SKY, Fox Life, c. 114, ore 21.00).

Non c'è dubbio che, partita in sordina, questa Serie TV tratta dai romanzi di Diana Gabaldon abbia saputo conquistare milioni di appassionati. Con le sue ambientazioni scozzesi mozzafiato e la qualità superba della scrittura del genio televisivo Ronald D. Moore, Outlander ha infatti dimostrato possibile la delicatissima fusione tra storia e fantasy.

In questa terza stagione Claire, dopo essere venuta a conoscenza che Jamie non è morto nella battaglia di Culloden, decide di toccare di nuovo la magica pietra per tornare indietro nel tempo e ritrovare il suo amato. Confermatissimi, ovviamente, l'affascinante Sam Heughan e la stauaria Caitriona Balfe. Tra le location, rinnovati ancora una volta i leggendari panorami delle Highlands scozzesi, nelle quali si annunciano scene di battaglia da Kolossal cinematografico. A questi si aggiunge la suggestiva Città del Capo, in Sud Africa, usata per rappresentare l'isola caraibica della Jamaica.

I primi episodi della nuova stagione, tratta specificatamente dal romanzo Voyager di Diana Gabaldon, ha già ottenuto voti altissimi da pubblico e critica, resi noti su Rotten Tomatoes. Il segreto? La capacità di trattare temi importanti, in una cornice storica fantastico, con un mix di leggerezza e allo stesso tempo profondità narrativa davvero unico. La capacità, attraverso il racconto non banale di una storia d'amore, di attirare anche un pubblico lontanissimo dalle vicende storiche.

Non ci resta quindi che posticipare l'uscita del venerdì sera e salutare il ritorno di Claire come direbbe Jamie: "HELLO SASSENACH".