Oscar 2020: Anche quest'anno l'Academy farà a meno del presentatore

L'Academy ha scelto di non avere un presentatore per l'edizione 2020 degli attesissimi Oscar del cinema.

Così come accaduto per la scorsa edizione, gli Oscar 2020 non conteranno sulla presenza di un presentatore, la conferma è arrivata in serata attraverso un comunicato di Karey Burke, presidente entertainment del canale broadcast ABC. Ecco un passaggio del comunicato:

Insieme all’Academy abbiamo deciso che non ci sarà un conduttore tradizionale, ripetendo l’impostazione dell’anno scorso, che per noi ha funzionato. Ci saranno grandissimi momenti di intrattenimento, grandi momenti musicali e comici con importanti star.

Se per la scorsa edizione la scelta di non avere un presentatore è stata una sorta di obbligo per l'abbandono di Kevin Hart, a seguito dello scandalo dovuto ad alcune sue dichiarazioni sui social poco decorose, quest'anno tale decisione è sembrata una conferma di un format, a quanto pare, di successo. Non resta che attendere ulteriori aggiornamenti su quelli che saranno gli eventi sul palco che terranno alta l'attenzione del pubblico da casa.

Il 13 gennaio verranno annunciate le candidature agli Oscar. La votazione finale inizierà il 30 gennaio e proseguirà fino al 4 febbraio. La 92° edizione degli Academy Award si terrà il 9 febbraio.

Lascia un Commento...