La straordinaria prestazione di Christian Bale per Vice - L'uomo nell'Ombra è valsa la candidatura per l'Oscar 2019. Ma è tutto il film che è ha raccolto applausi, e nominations.

Il film ha guadagnato ben 8 candidature, tra cui Miglior Film, Miglior Regia ad Adam McKay, e tre delle quattro categorie attoriali previste dall'Academy. Non è mancata la nomination per il Miglior Trucco, così come quella relativa alla Miglior Sceneggiatura non Originale. Nessuna delusione, inoltre, per Sam Rockwell e Amy Adams, entrambi candidati.


Ecco le 8 Nominations

  • MIGLIOR FILM
  • MIGLIOR REGISTA
  • MIGLIOR ATTORE PROTAGONISTA - Christian Bale
  • MIGLIOR ATTRICE NON PROTAGONISTA - Amy Admas
  • MIGLIOR ATTORE NON PROTAGONISTA - Sam Rockweel
  • MIGLIOR TRUCCO E ACCONCIATURA
  • MIGLIOR MONTAGGIO
  • MIGLIOR SCENEGGIATURA ORIGINALE

Vice - L'uomo nell'ombra è stato diretto da Adam McKay, nel cast Christian Bale, Amy Adams, Sam Rockwell e Steve Carell.

Sinossi. Dallo sceneggiatore e regista premio Oscar Adam McKay (La grande scommessa) arriva l'audace e sovversivo VICE – L’uomo nell’ombra, uno sguardo inedito e non convenzionale sull’ascesa al potere dell’ex vicepresidente Dick Cheney, da stagista del Congresso a uomo più potente del pianeta. A interpretare il ruolo del protagonista – il riservatissimo uomo che ha cambiato il mondo come pochi leader negli ultimi cinquant'anni – è il Premio Oscar Christian Bale, alla guida di un cast stellare che include il candidato agli Oscar Steve Carell, nel ruolo dell'affabile ma severo Donald Rumsfeld, la candidata agli Oscar Amy Adams, nei panni dell’ambiziosa moglie di Cheney e il premio Oscar Sam Rockwell, nel ruolo di George W. Bush.

La Recensione di Vice - L'uomo nell'ombra