Il cinema indipendente è donna. Lo dimostra a pieno titolo l’elenco dei titoli della sezione competitiva The Road (che accoglie lungometraggi e mediometraggi, fiction e documentari), il concorso principale dell’imminente quarta edizione dell’On the Road Film Festival di Roma.

Oltre 3000 le pellicole candidate a far parte della rosa dei dodici lungometraggi in competizione, dei quali sei diretti da donne o con donne protagoniste. Apertura all’insegna di una campionessa, (Chantal Ughi), ex attrice e modella, oggi campionessa di boxe thailandese, protagonista di Ciao Amore. Vado a combattere di Simone Manetti. Chiusura all’insegna di alcune artiste capaci di trasformare le loro patologie invalidanti in potenti molle creative in Shoulder the Lion della regista polacca Erinnisse Heur che ha diretto film a quattro mani con il regista Patryk Rebisz.

La forza delle donne, anche in Riso alla cantonese della regista Mia Ma, storia di Mia e di sua nonna in una Parigi dove non tutti parlano la stessa lingua, neppure loro, pur vivendo sotto lo stesso tetto; anche nella visione personale e drammaticamente poetica della regista francese Manuela Morgaine (Another World). E’ la compositrice e cantante di fama mondiale Fatoumata Diawara, una delle principali protagoniste di Mali Blues, straordinario viaggio sonoro in una delle più interessanti scene musicali contemporanee, oggi minacciata dal fondamentalismo islamico. Co-dirige assieme al regista Yunus Emre Aydin Istanbul Makami, Ozlem Sariyildiz, regista turca alle prese con cinque storie accomunate dalla paura di inseguire i propri sogni.

Sarà, dunque, un’edizione, molto “femminile” la IV edizione dell’On The Road Film Festival, un trionfo di cinema indipendente internazionale con una vocazione itinerante, per la sua predilezione al tema del viaggio e quel suo muoversi tra Roma (negli spazi dello storico Cinema Detour di Via Urbana 107) e l’intero Lazio.

Appuntamento al Cinema Detour dal 23 al 29 ottobre prossimi, con una settimana dedicata alle sezioni in concorso, vera e propria vetrina per cinema indipendente da ogni parte del pianeta. Il tema di questa edizione – tracce, memorie, incontri – intende mettere a fuoco la necessità del viaggio come esperienza di contatto, di superamento, di interrelazione con l’altro e con il paesaggio. Due le sezioni competitive: The Road, che accoglie lungometraggi e mediometraggi, fiction e documentari, e ShortCuts dedicato al cortometraggio.

Quanto al Fuori Concorso, ancora due sezioni. Off the Map con un focus sulla grande scuola del cinema d’animazione polacco in collaborazione con il Festival O!pla; dall’altro, Across Borders, incontri di confine tra cinema, arte, letteratura, musica, con sonorizzazioni di film eseguite dal vivo, masterclass, laboratori per le scuole.

Ecco il programma:

  • DOMENICA 23 Ottobre

Ore 18.30
GOOD BYE DARLING. I’M OFF TO FIGHT (Ciao amore. Vado a combattere)
Di Simone Manetti. Con Chantal Ughi. (ITA 2016, 90′)
Miglior Film Italiano e Premio Speciale della Giuria come Migliore Opera al Biografilm 2016

Ore 21.00 Anteprima romana
RIZ CANTONAIS
Di Mia Ma (FRA 2015, 50′)
Vincitore del Jean Rouche Festival di Parigi.

  • LUNEDÌ 24 Ottobre

ore 20.30
THE WINDS THAT SCATTER
Di Christopher Bell (USA 2015, 79′)
Best International Feature al Korea Indie and Expat Film Festival 2016
Madrid International Film Festival 2016

  • MARTEDÌ 25 OTTOBRE

Ore 20.30 Anteprima italiana
7 DAYS
Di Hirobumi Watanabe (JAP 2015, 110′ )
Tokyo International Film Festival

  • MERCOLEDÌ 26 OTTOBRE

Ore 20.30 Anteprima romana
THE SUCCESSOR
Di Mattia Epifani (ITA 2015, 53′)
Torino Film Festival 2015

Ore 21.30 Anteprima romana
ANOTHER WORLD. Those Who Come by the Sea.
Di Manuela Morgaine (FRA 2016, 36′)
Festival Internazionale del Film Documentario di Città del Messico

  • GIOVEDÌ 27 OTTOBRE

Ore 20.00 Anteprima romana
TIDES A History of Lives and Dreams Lost and Found (Some broken).
Di Alessandro Negrini (UK 2016, 40′)
Milano Film Festival

Ore 21.30 Anteprima italiana
MALI BLUES
Di Lutz Gregor (GER 2016, 90′ ). Con Fatoumata Diawara.
Toronto Film Festival e Raindance,

  • VENERDÌ 28 OTTOBRE

Ore 18.30 Anteprima italiana
THE DOG di Lam Can-zhao
(CINA 2015, 90′)
Venice Film Week e Asian American International Film Festival New York

Ore 20.15 Anteprima italiana
ISTANBUL MAKAMI (Instanbul Notes)
Di Yunus Emre Aydin e H. Ozlem Sariyildiz (TUR 2015, 70′ )
Flying Broom International Women’s Film Festival Ankara

Ore 21.45 Anteprima romana
COVERED WITH THE BLOOD OF JESUS
Di Tommaso Cotronei (ITA 2016 70′ )
Mostra Internazionale del Nuovo Cinema di Pesaro

  • SABATO 29 OTTOBRE

Ore 17.30 SHORT>CUTS Concorso Internazionale Corti On the Road
12 cortometraggi selezionati tra più di 2000.

Ore 20.50 Anteprima italiana
SHOULDER THE LION
Di Erinnisse Heuer, Patryk Rebisz (POL 2015, 74′)

Segue la CERIMONIA DI PREMIAZIONE – Consegna Premi della Giuria, Premi del Pubblico, Menzioni Speciali.