Omicidio George Floyd: Anche Marvel e DC Comics contro il razzismo

George Floyd - Marvel

Una settimana dopo la morte di George Floyd, avvenuta per mano di un poliziotto negli States, in tutto il paese si sono mobilitando accese proteste ed iniziative contro il razzismo.

Tra le tante iniziative mosse in queste ore, Marvel Comics e DC Comics hanno voluto far sentire la loro vicinanza alla comunità nera americana con due messaggi di cordoglio, entrambi apparsi sui canali social delle due società.

  • Marvel Comics – Siamo contrari al razzismo. Sosteniamo l’inclusione. Noi stiamo al fianco dei nostri colleghi impiegati, sceneggiatori, disegnatori e l’intera comunità nera. Dobbiamo stare uniti e farci sentire.
  • DC Comics – “I sogni ci salvano. I sogni ci motivano e ci trasformano. E lo giuro, sulla mia anima… non smetterò mai di combattere finché non si avvererà il mio sogno di un mondo in cui dignità, onore e giustizia non sia diventato realtà.”

Dei due messaggi, va sottolineato quello della DC, ripreso da Action Comics #775, pubblicato nel marzo del 2001.

Nella giornata odierna, va ricordato, è stato istuitito il Black Tuesday, una giornata di pausa totale, anche dal lavoro, per sostenere la comunità nera americana e per riflettere sulla situazione negli USA.


Lascia un Commento...