Lo scorso novembre Ridley Scott ha rivelato di avere alcune idee da sfruttare per un ipotetico sequel di Il Gladiatore, il cult da lui diretto nel 2000.

A distanza di mesi, a parlare del progetto, oramai divenuto realtà, sono stati i due produttori Walter F. Parkes e Laurie MacDonald. Intervistati durante il tour promozionale di Men in Black: International, i due produttori hanno confermato che al momento lavorano con Ridley Scott e lo sceneggiatore Peter Craig attivamente alla sceneggiatura del film.

Parlando con l'intervistatore, Parkes ha poi parlato brevemente del contesto storico in cui sarà ambientata la sceneggiatura, svelando che i fatti narrati si svolgeranno 25/30 anni dopo la morte di Massimo Decimo Meridio, iconico personaggio interpretato nel 2000 da Russell Crowe.

Non resta quindi che attendere novità più succose su quello che si sta delineando uno dei sequel più attesi di sempre.

Il Gladiatore è approdato nelle sale nel 2000, incassando 457 milioni di dollari (inflazione esclusa), con ben 5 premi Oscar intascati. Ridley Scott ha diretto il film, con Russell Crowe, Joaquin Phoenix, Connie Nielsen e Djimon Hounsou nel cast.