Alcuni minuti fa è arrivata la notizia che molti fan della saga Star Trek speravano di leggere: la Paramount è tornata in pista per Star Trek 4.

Deadline ha svelato che la Paramount Pictures ha finalmente sbloccato lo standby che da anni viveva la produzione di Star Trek 4, e nel farlo avrebbe trovato in Noah Hawley la persona giusta per scrivere e dirigere la pellicola. Il filmmaker è noto per aver sviluppato le serie tv Fargo e Legion, mentre al cinema è invece arrivato da regista solo con Lucy in the Sky, film uscito nel corso del 2019.

Ma non è tutto. La fonte ha spiegato che la Paramount ha anche trovato un accordo con l'entourage di Chris Pine, il quale tornerà nel quarto capitolo in compagnia di Zachary Quinto, Zoe Saldana, Simon Pegg e Karl Urban. Come noto, la trattativa tra lo studios e l'entourage dell'attore era da tempo arenata a causa delle incongruenze economiche tra le parti, e questo fattore sembrava essere tra i motivi scatenanti dello standby produttivo in cui il film era piombato da anni.

La rinascita del franchise Star Trek è partita con la serie tv Star Trek: Discovery, seguita dal crescente entusiasmo per l'arrivo in tv di Star Trek: Picard, futura serie tv incentrata su Jean-Luc Picard. Ricordiamo, inoltre, che il progetto legato a Quentin Tarantino è ancora in piedi.

Allora siete felici per questo colpo di coda in casa Paramount?