Naya Rivera Glee
Celebrity

Naya Rivera potrebbe essere morta, ma le ricerche proseguono

Le autorità locali hanno dichiarato Naya Rivera ufficialmente morta, ciononostante le ricerche proseguono senza sosta.

Si fa drammatica la situazione legata alla scomparsa dell’attrice Naya Rivera (Glee) avvenuta nella giornata di ieri, presso il lago Piru, a ovest di Santa Clarita. Nonostante le ricerche della polizia siano ancora in corso, poche ore fa è arrivata la notizia che fan e familiari dell’attrice non avrebbero mai voluto leggere: Naya Rivera è ufficialmente morta.

Al momento sono circa 80 le persone impegnate nella ricerca del corpo dell’attrice nel lago Piru. Barche, elicotteri, veicoli speciali e sommozzatori stanno battendo ogni centimetro del lago ritenuto da molti inaccessibile a causa del tanti detriti presenti al suo interno. Solitamente il tempo che passa per far si che un corpo riemerga spontaneamente dagli abissi marini vanno dai 7 ai 10 giorni, la speranza di ritrovare l’attrice ancora vita è oramai appesa ad un filo.

Come oramai purtroppo noto da ore, ieri pomeriggio le autorità hanno ritrovato il figlioletto (4 anni) di Naya Rivera solo e addormentato all’interno di una barca nel lago Piru. Secondo le parole del bimbo, la mamma si è tuffata in acqua senza però mai più riemergere. Da quel momento sono partite le ricerche, messe poi in pausa nella notte per poi ripartire per tutta la giornata odierna.

Vi rimandiamo al prossimo aggiornamento per ulteriori informazioni in merito.


Lascia un Commento...