Nella notte, negli studi della Warner Bros. a Burbank, sono stati assegnati gli MTV Movie Awards. A vincere il premio come film dell’anno è stato, come era lecito aspettarsi, Star Wars: Il Risveglio della Forza (per il quale Daisy Ridley ha vinto il premio come miglior attrice rivelazione e Adam Driver come miglior villain) che ha battuto altri kolossal come Jurassic World e Avengers: Age of Ultron.

Straight Outta Compton è stato eletto miglior film tratto da una storia vera, mentre il miglior documentario è stato Amy.

La carismatica e camaleontica Charlize Theron ha vinto il premio come miglior attrice per il film Mad Max: Fury Road, mentre il corrispettivo premio maschile è andato a Leonardo DiCaprio per Revenant – Redivivo, mentre Chris Pratt è vincitore del premio come miglior action performance.

Ecco di seguito la lista completa dei vincitori:

FILM DELL’ANNO: Star Wars: Il Risveglio della Forza
FILM TRATTO DA UNA STORIA VERA: Straight Outta Compton
DOCUMENTARIO: Amy
MIGLIOR PERFORMANCE FEMMINILE: Charlize Theron – Mad Max: Fury Road
MIGLIOR PERFORMANCE MASCHILE: Leonardo DiCaprio – Revenant – Redivivo
MIGLIOR PERFORMANCE RIVELAZIONE: Daisy Ridley – Star Wars: Il Risveglio della Forza
MIGLIOR PERFORMANCE COMICA: Ryan Reynolds – Deadpool
MIGLIOR PERFORMANCE D’AZIONE: Chris Pratt – Jurassic World
MIGLIOR EROE: Jennifer Lawrence – Hunger Games: Il canto della rivolta – Parte 2
MIGLIOR VILLAIN: Adam Driver – Star Wars: Il Risveglio della Forza
MIGLIOR PERFORMANCE VIRTUALE: Amy Poehler – Inside Out
MIGLIOR CAST: Pitch Perfect 2
MIGLIOR BACIO: Rebel Wilson & Adam DeVine – Pitch Perfect 2
MIGLIOR COMBATTIMENTO: Deadpool (Ryan Reynolds) vs. Ajax (Ed Skrein)