libero de rienzo morto
Artisti Scomparsi

Morto per un infarto a 44 anni l’attore Libero De Rienzo


Ci sono notizie che non vorremmo mai dare o mai sapere. Quella riguardante la morte dell’attore Libero De Rienzo, stroncato da un infarto a soli 44 anni, è una di queste.

Originario di Napoli, ma trasferitosi a Roma con la famiglia all’età di 2 anni, De Rienzo è stato un attore in grado di catturare le paure e le voglie di una generazione, quella degli adolescenti degli anni Novanta e dei primi Duemila come testimoniano i ruoli in Santa Maradona (2001), che gli valse il David di Donatello come miglior attore protagonista, e A/R Andata + Ritorno (2002) entrambi diretti da Marco Ponti. Nel 2005 esordì alla regia con Sangue – La morte non esiste, film unico nel panorama cinematografico italiano a testimonianza di uno sguardo fresco e nuovo che si allontana dai soliti canoni.

Una menzione particolare va fatta per l’intensa interpretazione in Fortàpasc (2009) di Marco Risi sulla tragica vicenda del giornalista Giancarlo Siani. Da ricordare, inoltre, la sua partecipazione alla trilogia di Smetto quando voglio nei panni dell’economista Bartolomeo dedito ad applicare al poker le sue abilità nel calcolo matematico.

Quella di Libero De Rienzo è una morte improvvisa che lascia un vuoto incolmabile nel cinema italiano, e non solo.


Lascia un Commento...

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.