Morto il massaggiatore che denunciò Kevin Spacey per molestie

Kevin Spacey

The Hollywood Reporter e Variety hanno riportato la notizia della morte del massaggiatore (la cui identità resta tuttora ignota) che denunciò l'attore Kevin Spacey di molestie sessuali.

Il fatto sarebbe accaduto nel 2016 durante una seduta di massaggi all'interno di un residence di Malibu in California. Due anni dopo, l'uomo sporse denuncia raccontando di come l'attore avesse cercato di farsi masturbare con la forza. L'uomo se ne sarebbe andato ma Spacey lo avrebbe seguito mentre cercava di costringerlo a praticargli - senza successo - un rapporto orale.

Al momento non si conoscono le cause della sua morte e persino gli avvocati difensori di Spacey non hanno espresso commenti sulla vicenda.

Lascia un Commento...