A smuovere le acque già abbastanza sporche di Hollywood in tema di abusi sessuali, spetta stavolta alla tre volte premio Oscar Meryl Streep.

L'attrice, durante il Commitee to Protect Journalists, ha affermato di aver subito violenza fisica ben due volte; due momenti in cui era presente anche la cantante e attrice Cher:

"[...]Due volte nella mia vita sono stata minacciata e ho subito violenza fisica, e ho imparato qualcosa dalla vita che in altro modo non avrei potuto capire. Sono stata fortunata perché il mio istinto mi ha aiutato. In un'occasione mi sono finta morta e ho atteso finché la violenza non è cessata. E la seconda volta ho assistito a un abuso, sono impazzita e ho affrontato quell'uomo. Chiedete a Cher, era presente. E il delinquente è fuggito, è stato un miracolo".

Una dichiarazione molto importante in un momento della storia di Hollywood (ma verrebbe da dire del cinema) che non fa altro che ribadire la forza delle donne in un universo - del cinema, ma non solo - marcatamente maschilista.

La Streep e Cher, che hanno condiviso il set del film Silkwood, si ritroveranno sul set del musical Mamma Mia! Here we go Again, sequel del film di successo Mamma Mia!

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.