Matthew Perry è morto a 54 anni, addio a Chandler di Friends

Matthew Perry

Un brusco risveglio quello di questa mattina dopo aver appreso la notizia della prematura morte dell’attore Matthew Perry avvenuta all’età di 54 anni.

L’attore, divenuto famoso per il ruolo di Chandler Bing nella serie tv Friends, è stato trovato morto nella vasca da bagno del suo appartamento di Los Angeles; l’ipotesi, al momento non ancora suffragate da prove certe, è che si sia trattato di un annegamento accidentale probabilmente a causa di un arresto cardiaco. Nell’appartamento, inoltre, non sono state trovate tracce di droga.

Perry, dopo la conclusione della serie nel 2004, ha continuato a lavorare al cinema in alcuni film e ha preso ad altri lavori per la tv, senza però eguagliare il successo raggiunto con Friends, ad eccezione del ruolo di Joe Quincy nella serie West Wing – Tutti gli uomini del Presidente che gli valse due nomination agli Emmy Awards.

Sul finire degli anni Novanta, l’attore dovette affrontare il problema della dipendenza da Vicodin – iniziata dopo un incidente con la moto d’acqua avvenuto nel 1997 – con annessi problemi di alcol per i quali iniziò la riabilitazione nel 2001.

Il suo ultimo film per il cinema risale al 2009 con 17 again – Ritorno al liceo con Zac Efron.

Fonte: TMZ

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.