Tra le leggende del pugilato note agli appassionati, quella di Mike Tyson è di certo quella che, per certi aspetti, potrebbe meglio adattarsi in un’opera cinematografica, ed in effetti qualcosa bolle in pentola.

Da tempo vociferato sul web, il progetto che racconterà la storia di Mike Tyson a quanto pare potrebbe essere portata sul grande schermo da Martin Scorsese, con un protagonista d’eccezione, il premio Oscar Jamie Foxx. Secondo una fonte molto vicina all’attore pare gli allenamenti in palestra sia già partiti:

“Jamie ha sostenuto un paio di sessioni in palestra con il suo allenatore prima di accettare il film. Se l’è cavata bene con i pugni, ma quando ha provato a fare lo sparring, non è andata così bene. Ha ricevuto un paio di colpi e se n’è andato. Sa che se vuole interpretare Iron Mike deve migliorare molto.”

Secondo i primi aggiornamenti pare che il progetto vedrà lo stesso Mike Tyson impegnato come preparatore personale di Foxx, oltre che come supporto creativo per la storia da raccontare. Iron Mike detiene il record di più giovane pugile a diventare campione del mondo dei pesi massimi, ma nel comtempo la sua vita privata è costellata di accuse di violenze sulle donne e colpi proibiti ai suoi rivali sul ring (tutti ricorderanno il morso all’orecchio dato a Evander Holyfield).

Ovviamente attendiamo nuovi aggiornamenti, rimanete connessi.