In attesa di dare gli ultimi ritocchi alla sua ultima creatura (X-Men: Apocalisse), il regista Bryan Singer ha da poco rivelato la natura del suo prossimo progetto, si parla per la precisione del nuovo adattamento cinematografico del romanzo di Jules Verne dal titolo 20000 Leghe sotto i Mari.

In produzione da un bel pezzo, l’adattamento targato 20th Century Fox è davvero pronto a partire, Singer, durante un’intervista riportata da MovieWeb, ha rivelato che il progetto ha ricevuto il semaforo verde e che egli si sente entusiasta di poter nuovamente lavorare con gli amici di casa Fox.

Sul progetto in se, Singer ha ammesso che nel suo adattamento troveranno spazio, oltre che i soliti Capitano Nemo, Ned Land ed il Professore Aronnax Read, anche personaggi inediti; egli ha inoltre rivelato che le riprese dovrebbero partire già da questo autunno.

20000 Leghe sotto i Mari sarà diretto da Bryan Singer su di una sceneggiatura firmata da Rick Sordelet e Dan Studney, chiaramente il romanzo da cui deriva il film è stato scritto da Jules Verne nel 1870.

20000 Leghe sotto i Mari non ha al momento una data di rilascio.