L’horror IT in questi giorni è stato mostrato alla stampa americana, ed in attesa della caduta dell’embargo riguardo la stesura delle recensioni ci godiamo le primissime positivissime impressioni della stampa.

Grazie ai soliti 140 caratteri del social network Twitter, ed ovviamente a Badtaste che ha provveduto alla traduzione, possiamo questa sera dare uno sguardo a quelli che sono i primi pareri rivolti dalla stampa americana all’attesissimo IT. Nei messaggi riportati qui di seguito si può notare che la quasi totalità delle critiche risulta essere estremamente positiva, il che rende IT uno dei film più attesi dell’intero 2017.


IT è stato diretto da Andres Muschietti. Nel cast Bill Skarsgård, Jaeden Lieberher, Finn Wolfhard, Jack Dylan Grazer, Wyatt Oleff, Chosen Jacobs, Jeremy e Ray Taylor.

Il romanzo originale è incentrato su sette bambini noti come i Perdenti che affrontano un mostro in grado di mutare le proprie sembianze, il più delle volte simile a un clown noto come Pennywise. Anni dopo, torneranno nella loro città natale per affrontare nuovamente la creatura.

IT arriverà nelle sale l’8 settembre 2017.

Ecco le impressioni.

  • Eric Davis (Fandango) – IT è spaventoso, violento, super divertente, meravigliosamente romantico e assolutamente uno dei miei film preferiti quest’anno. Sembra un Poltergeist con un taglio da Monster Squad – un grande esempio di un film enormemente elevato dal Rating R.
  • Phil Nobile JR (Birth.Movies.Death) – IT è una versione molto bella, molto ripulita di una storia che conosciamo tutti benissimo. La vera sorpresa è Finn Wolfhard. Si merita tutti i complimenti.
  • Steve Weintraub (Collider) – Ho appena visto IT. Davvero ben fatto. Il cast è ottimo e ci sono delle scene visivamente davvero incredibili. Farà un sacco di soldi, e sono già pronto per il sequel.
  • Eric Eisenberg (CinemaBlend) – Sono felice di poter finalmente dire che IT è spettacolare. Totalmente terrificante, ma anche incredibilmente divertente (i Perdenti sono PERFETTI). Candidato alla mia top-ten.
  • Jim Vejvoda (IGN) – Posso dire di aver visto IT stasera, e che è stato grande. Cast eccellente e sì, fa paura! Sarà un vero mostro al box-office.
  • Dan Casey (Nerdist) – IT è stato spettacolare. Grande cast, sorprendentemente divertente, e ci sono dei momenti genuinamente terrificanti. Rimarrete scossi quando rientrerete a casa.
  • Jenelle Riley (Variety) – Sophia Lillis nei panni di Bev è stata la cosa più sorprendente in IT, per me. Una vera star. Nessun altro che non sia Amy Adams deve interpretare Bev da adulta.
  • Haleigh Foutch (Variety) – Adoro IT. È tutto ciò che volevo che fosse: spaventosissimo, Skarsgard è il Pennywise giusto e i Perdenti sono perfetti.
  • Mara Reinstein (EX US-Weekly) – Posso finalmente parlare di IT. Il nuovo adattamento è più divertente, spaventoso e familiare di quello che pensiate.
  • Eric Walkuski (Joblo) – Felice di poter dire che IT fa efficacemente paura, ed è un adattamento fedele del romanzo. Sono molto soddisfatto.
  • Rebecca Pahle (FilmJournal) – Mi è piaciuto! I bambini sono fantastici, e anche Skarsgard. Sorprendentemente, il film è divertente. Ma non esageriamo: non è una commedia horror. Però fa molto ridere, in aggiunta all’essere molto spaventoso.
  • Chris Evangelista (ThePlaylist/Slashfilm) – Un film rumoroso, spaventoso, divertente. E soprattutto: ha cuore. Ha dei problemi: la colonna sonora si affida troppo a colpi musicali pungenti per i momenti spaventosi. Inoltre diventa tutto abbastanza confuso verso la fine, nella maniera in cui si gestiscono i Perdenti. Ma i bambini sono grandiosi, la regia è robusta e la fotografia è stellare.