Mentre la versione live action de La Bella e la Bestia ha mosso un mare di polemiche per la presenza di un personaggio apertamente gay, la sua protagonista Emma Watson è al centro di un putiferio che riguarda le foto, una su tutte, che la ritraggono in pose sexy - e in topless - pubblicate su Vanity Fair.

La questione mossa da molti verte principalmente sul fatto che l'attrice, fervente femminista (oltre che ambasciatrice ONU), non dovrebbe posare per foto in cui viene messo in mostra (non integralmente) il suo seno. L'attrice, però, non se n'è stata con le mani in mano e ha subito risposto ai detrattori:

"Questo mi conferma quante idee sbagliate e incomprensioni sono alla base del femminismo. Femminismo significa dare alla donna la possibilità di scegliere. Il femminismo non è un bastone con cui bacchettare altre donne. Si tratta di libertà, si tratta di liberazione, si tratta di uguaglianza. Davvero non capisco cosa il mio seno abbia a che fare con questo."

In aggiunta a ciò, l'attrice si è detta molto "confusa, anzi stupita", ma ha rimarcato l'artisticità di quelle foto scattate dal fotografo Tim Walker.

Foto Rimossa perchè rivolta ad un Pubblico Adulto


Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.