L'attrice Valentina Romani si racconta su Universal Movies, ecco la nostra intervista

valentina romani intervista

In questi giorni abbiamo avuto l'occasione di incontrare il giovane astro nascente del panorama televisivo e cinematografico italiano Valentina Romani, protagonista assoluta del film diretto da Ivan Cotroneo dal titolo Un Bacio e prossimamente parte del cast dell'attesa serie tv in onda su Rai 2, La Porta Rossa.

Partendo dai primi passi in teatro, senza dimenticare di dare grande importanza al grande palcoscenico televisivo, la brava (e bella) Valentina Romani si è raccontata sulle nostre pagine, volteggiando tra sogni nel cassetto, progetti futuri e quello che per un'attrice come lei rappresenta un vero e proprio un modello artistico.

In attesa di poterla ammirare nel cast di La Porta Rossa da domani, 22 febbraio 2017, su Rai Due, vi mostriamo la nostra intervista a Valentina Romani, ovviamente cogliamo l'occasione per ringraziarla del tempo a noi concesso.

Dal teatro alla televisione, credi che la tua formazione teatrale abbia inciso in qualche modo sulla scelta dei tuoi primi ruoli in tv?

Si. Il teatro per me è stata una formazione indispensabile. I miei maestri sono stati bravissimi a trasmettermi la sua potenza e il suo grande valore. Con loro imparai le prime basi necessarie; dal respiro, al movimento scenico. Oggi li ringrazio, ci sono dei loro insegnamenti che ancora tengo a mente quando sono sul set.

Prima del tuo esordio in un film (Un Bacio) hai avuto la possibilità di partecipare ad un buon numero di serie tv e fiction, ti senti di considerare il mondo della televisione come il giusto trampolino di lancio versio il grande cinema?

Assolutamente si. Il set televisivo è completamente diverso da quello cinematografico, i ritmi sono molto più incalzanti, semplicemente perché c’è molto più materiale da girare. La televisione oggi è uno dei mezzi più potenti che abbiamo, un'ottima vetrina per noi attori, e anche un modo pratico per tenerci informati.

valentina romani intervistaDal 22 febbraio sarai tra i protagonisti di La Porta Rossa, ti va di parlarci del tuo personaggio?

Si. Non vedo l’ora. Sono davvero molto emozionata. Ne "La Porta Rossa" interpreto Vanessa, una diciassettenne dei giorni nostri che vive con sua zia Stefania (Alessia Barela) e che con l’arrivo di Cagliostro (Lino Guanciale) nella sua vita, si troverà di fronte a grandi prove di coraggio. La prima sicuramente, quella di dover accettare il suo potere di “vedere i morti”

Non possiamo non chiederti con quale delle attrici (italiane o straniere) tendi ad identificarti .... ovviamente nel caso descrivici le caratteristiche di tale attrice a cui attingi per continuare a formare il tuo già straordinario talento recitativo.

E’ molto difficile trovare “il più bello” tra cose meravigliose. Credo che il mondo sia pieno di attori di grande qualità. Ad essere onesta, non ho un vero e proprio modello, sono una tipa abbastanza curiosa, quindi mi piace guardare tutto e tanto. Meryl Streep è sicuramente una grande maestra della nostra arte quindi se devo pensare ad un’icona forse penso a lei.

Il tuo Sogno nel Cassetto (a parte tenere in mano l'Oscar e dare la pace nel mondo xD)?

I sogni nel cassetto sono così tanti e così tanto importanti che non saprei quale prediligere. Se devo parlare di me, beh, il mio sogno è davvero quello di fare questo mestiere per più tempo possibile.

Lascia un Commento...