Nella giornata di ieri, l'Academy of Motion Picture Arts and Sciences ha diffuso un comunicato ufficiale col quale ha espulso Bill Cosby e Roman Polanski dall'associazione.

Ecco il comunicato ufficiale:

"Il Board of Governors si è incontrato martedì sera 1 maggio e ha votato l’espulsione dell’attore Bill Cosby e del regista Roman Polanski, in linea con gli Standard di Condotta dell’organizzazione. Il Board continua a incoraggiare standard etici secondo i quali i membri devono rispettare i valori dell’Academy di rispetto della dignità umana."

Questa decisione è stata presa dopo l'adozione del nuovo codice dell'Academy, entrato in vigore a gennaio di quest'anno e solo qualche mese dopo lo scoppio dello scandalo Weinstein.

Bill Cosby, come riportato qualche giorno fa, è stato contattato con tre capi d'accusa per molestie sessuali e rischia 30 anni di carcere, mentre la vicenda di Polanski è nota ormai da tanti (troppi) anni; il suo legale ha dichiarato che non gli è stata data la possibilità di difendersi, in violazione del codice.

Quasi certamente alla prossima edizione degli Oscar questa decisione si farà sentire, e non poco.

Fonte: Variety