Nonostante da tempo è noto che Matt Damon e Paul Greengrass, rispettivamente nei ruoli di protagonista e regista, hanno espresso la volontà di NON continuare a far parte del franchise legato al personaggio leggerario i Jason Bourne, l’entusiasmo per il quinto capitolo, a breve in sala, sembra abbia ingolosito i piani alti della Universal Pictures.

Durante un’intervista rilasciata a The Playlist, il CEO di Universal Pictures, Donna Langley, ha dichiarato che l’obiettivo dello studio sarà quello di convincere Damon e Greengrass a rimanere a bordo del franchise per ancora molto tempo:

“Anche se Matt e Paul sono stati abbastanza chiari dichiarando di non voler tornare, noi non vogliamo arrenderci. Credo che il nostro scopo principale sia quello di tenere Matt Damon e Paul Greengrass legati al franchise di Bourne fino a che per loro sarà possibile.”

Come si può tranquillamente ricordare, anche in passato Matt Damon e Paul Greengrass avevano giurato di aver chiuso con Jason Bourne, ma poi il risultato finale è stato il nuovo scoppiettante capitolo in sala, sarà quindi il caso di attendere nuovi sviluppi?


Jason Bourne è stato diretto da Paul Greengrass, nel cast Matt Damon, Julia Stiles, Alicia Vikander, Tommy Lee Jones, Vincent Cassel, Riz Ahmed, Scott Shepherd e Ato Essandoh.

La Sinossi:

Matt Damon torna a vestire i panni del suo personaggio più famoso Jason Bourne. Paul Greengrass, il regista di The Bourne Supremacy e The Bourne Ultimatum, è nuovamente al fianco di Damon nel nuovo capitolo della saga della Universal Pictures. In questo film il più pericoloso ex-agente CIA è costretto ad uscire dall’ombra.

Jason Bourne arriverà nelle sale il 29 luglio 2016, in Italia dal primo settembre