Come tanti altri film cult degli anni ottanta e novanta, Starship Troopers non resiste al fascino del reboot, la Sony Pictures ha infatti deciso di riavviare la saga nel prossimo futuro.

Il The Hollywood Reporter ha rivelato che la Sony ha ingaggiato Mark Swift e Damian Shannon per scrivere la sceneggiatura del nuovo reboot, i due scrittori di recente hanno collaborato con lo studio per firmare lo script di Baywatch. A produrre il nuovo reboot di Starship Troopers sarà Neal H. Moritz, l’uomo alle spalle del successo del franchise Fast & Furious, con lui Toby Jaffe, autore di un altro remake passato, Total Recall.

Secondo la fonte pare che la Sony voglia riavviare l’intero franchise (un film uscito al cinema e tre sequel solo in home video) prendendo maggiore spunto dal romanzo originale firmato da Robert A. Heinlein, tralasciando quindi il tocco quasi satirico utilizzato da Paul Verhoeven nel 1997.

L’originale Starship Troopers arrivò nelle sale nel 1997, la trama era incentrata sulla carriera militare di Johnny Rico durante una guerra intergalattica tra umani ed una razza di grossi insetti, nel cast originale figuravano Casper Van Dien, Denise Richards e Neil Patrick Harris.


Starship Troopers sarà sceneggiato da Mark Swift e Damian Shannon, la produzione sarà di Neal H. Moritz e Toby Jaffe.