Brutte notizie per i fan della serie tv supereroistica Powers, Playstation Network ha deciso di staccare la spina dopo nemmeno due stagioni, la conferma è arrivata questa sera attraverso un comunicato stampa della società.

Dopo l’annuncio una delle due menti creative dietro il fumetto alla base della serie tv, Brian Michael Bendis, ha affermato che questo stop potrebbe non essere la morte definitiva della serie tv, che sia un modo per avvicinare nuove emittenti televisive?

Tratta dalla serie a fumetti omonima firmata da Brian Michael BendisMichael Avon Oeming, ovviamente pubblicata da Marvel Comics sotto l’etichetta Marvel Icon, la serie tv Powers è pronta a dire addio ai suoi fan dopo sole due stagioni, la decisione è arrivata dopo una serie di ascolti non proprio positivi durante la seconda stagione, da noi andata in onda su Infinity.

Powers è stata prodotta da Jinxworld e Circle of Confusion in associazione con Sony Pictures Television, nel cast Sharlto Copley, Susan Heyward, Michelle Forbes, Max Fowler, Adam Godley, Noah Taylor, Olesya Rulin e Eddie Izzard.

La trama di Powers è ambientata in un mondo dove i supereroi esistono e vengono chiamati Powers, tra questi però molti scelgono di causare danni invece che evitarne, a contrastarli un’unità distaccata dalla polizia di nome Unità Powers, i due protagonisti sono un ex-Powers senza più i suoi poteri ed una giovane e rampante poliziotta.

Fonte: SHH