Jack Ryan è la nuova serie di Amazon Prime Video basata sui romanzi di Tom Clancy, con John Krasinski nel ruolo del celebre analista. Questa la recensione.

All’interno della CIA opera l’analista finanziario Jack Ryan. Durante un'operazione di verifica di alcuni movimenti bancari sospetti, Jack reputa che tali movimenti possano celare finanziamenti ad operazioni terroristiche guidate dal famigerato Suleiman (Ali Suliman). Avvertiti i superiori, Ryan si ritrova, suo malgrado, catapultato in un gioco di spie che lo porterà lontano dal suo ufficio ed in mezzo a zone di guerra sparse in tutto il mondo.

La Recensione

Cruda e diretta, la serie Amazon riesce ad incuriosire fin da subito lo spettatore, dando una visione della guerra al terrorismo per nulla epurata e del tutto realistica. Eventi ed avvenimenti si susseguono in un crescendo che, fin dai primi episodi, catturano l’attenzione ed invogliano a proseguirne la visione, fino ad un finale autoconclusivo che lascia però spazio ad una possibile seconda stagione..

Tom Clancy’s Jack Ryan è un ottimo prodotto, che allinea Amazon ai maggiori competitor e la porta al livello delle altre piattaforme, riuscendo a ringiovanire un personaggio spesso sfruttato in passato dalla cinematografia mondiale. Jack Ryan è un gioco di spie e intrighi internazionali come non se ne vedevano da tempo, soprattutto se lo si paragona alle altre TV series attualmente in catalogo. Ben congegnato e strutturato, egregiamente diretto da Morten Tyldum, Daniel Sackheim e Patricia Riggen si appresta a fare da riferimento per altri prodotti dello stesso settore.

Dopo Alec Baldwin (Caccia a Ottobre Rosso), Harrison Ford (Giochi di Potere e Sotto il segno del pericolo), Ben Affleck (Al Vertice della Tensione) e Chris Pine (L’Iniziazione) il famoso analista nato dalla penna di Tom Clancy - Jack Ryan - torna nuovamente sugli schermi, questa volta facendosi prestare il volto di John Krasinski.

A differenza di quanto si è potuto fare con i film, troviamo qui una caratterizzazione del personaggio più elaborata e maggiormente delineata. Con una passato da Marines, segnato da un brutto incidente alla schiena che ne ha interrotto la carriera militare, Krasinski veste bene i panni del personaggio creato più di trenta anni fa da Clancy.

Bene la recitazione degli attori principali, con un Krasinski in splendida forma, degnamente supportato da Wendell Pierce nel ruolo di James Greer e dal già citato Suliman.



Jack Ryan (Prima Stagione)
Overall
3.5

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.