La ricerca della perfezione nella robotica e della cosiddetta IA (Intelligenza Artificiale) sono di certo le ultime frontiere che il genere umano si è prefissato di raggiungere, non stupisce quindi che Hollywood di volta in volta cerchi il modo di approfittarne, in quest’occasione lo fa con Ex_Machina.

Diretto nel 2015 da Alex Garland ed interpretato da un trio di attori straordinari come Alicia Vikander (neo premio Oscar), Oscar Isaac e Domnhall Gleeson, Ex_Machina è un progetto fantascientifico che non conta su di una grandissima dote di effetti speciali per giustificarne la sua realizzazione, ma nello stesso modo centra il suo obiettivo, diventare uno dei film fantascientifici più intensi giunti in sala negli ultimi anni.

Alex Garland con Ex_Machina realizza un film intimo, dove ciò che si deve intuire dalle immagini proposte è più importante di quello che realmente gli occhi riescono a percepire; l’intelligenza artificiale e le problematiche connesse alla sua realizzazione passano in secondo piano e lasciano il posto alle conseguenze etiche del creare la vita, un potere che dovrebbe rimanere solo e soltanto nelle mani di Dio.

Il ritmo lento e compassato della sceneggiatura scritta dallo stesso Garland non annoia e permette allo spettatore di intuire al meglio le intenzioni dei protagonisti, lasciando tra l’altro spazio ad interessanti spunti di riflessione sul tema del rapporto tra uomo e macchina.

Gli effetti speciali di Ex_Machina non sono straordinari, ma nel contempo rappresentano bene ciò che il regista vuole portare in scena, le scenografie minimal fanno da controaltare a ciò che in molti si aspettano dal futuro, ma anche in questo caso regalano classe ad un progetto che di certo non verrà dimenticato troppo presto.

Se un film riesce a colpire al cuore il pubblico è anche grazie all’ottima interpretazione dei suoi interpreti, ed in questo caso Oscar Isaac, Domnhall Gleeson ed una fantastica Alicia Vikander non fanno altro che illuminare le singole le scene in cui recitano, mai i tre protagonisti calcano la stessa scena, ma l’ottima interconnessione artistica creata tra loro fa si che ogni scena sia sempre pregna di arte recitativa.

In conclusione Ex_Machina è un progetto che merita di essere annoverano nella storia del genere fantascientifico, e per il tema affrontato, e per la classe espressa dal regista Alex Garland, e per un cast straordinario.

Il Nostro Verdetto (7.5)