L’appuntamento con il Roma Web Fest si avvicina a grandi falcate, l’evento è molto atteso dal nostro portale in quanto Universal Movies è webzine ufficiale e la nostra blogger Maria Teresa Ruggiero avrà il piacere di seguirlo da vicino.

Quest’oggi a tal proposito vi parliamo dell’accordo preso dalla dirigenza del Roma Web Fest con Sky Atlantic in merito alla proiezione in anteprima italiana di Westworld – Dove Tutto è Concesso, la serie tv scritta e diretta da Jonathan Nolan e prodotta da J.J. Abrams.

La proiezione è attesa per il 30 settembre prossimo alle ore 16 nella Sala Auditorium di Roma, ecco tutte le informazioni inserite all’interno del comunicato stampa appena rilasciato:


In anteprima al Roma Web Fest
venerdì 30 settembre, alle ore 16, Sala Auditorium

LA NUOVA SERIE HBO AMBIENTATA IN UN FUTURISTICO
RESORT DI LUSSO POPOLATO DA ROBOT
«UN’OSCURA ODISSEA SULL’ALBA DELLA COSCIENZA ARTIFICIALE E SUL FUTURO DEL PECCATO»

SCRITTA E DIRETTA DA JONATHAN NOLAN, PRODOTTA DA J.J. ABRAMS, CON ANTHONY HOPKINS E UN CAST STELLARE

In contemporanea con gli Stati Uniti, su Sky Atlantic HD:
la prima puntata lunedì 3 ottobre alle 03.00 e alle 21.15
(in lingua originale sottotitolata in italiano)
e poi da lunedì 10 ottobre alle 21:15 in italiano

È in arrivo su Sky Atlantic HD e al Roma Web Fest una delle serie tv più attese dell’anno. Dal 3 ottobre in contemporanea con gli Stati Uniti, in prima tv esclusiva “WESTWORLD – Dove tutto è concesso”, targata HBO e ispirata all’omonimo film del 1973 (in italiano “Il mondo dei robot”) di Michael Crichton.

Il primo episodio sarà proiettato in anteprima al Roma Web Fest 2016 venerdì 30 settembre alle ore 16 in Sala Auditorium.

La serie è ambientata a Westworld, un futuristico resort di lusso che offre ai visitatori un’esperienza senza confini nell’Old West. I ricchi turisti partono per una vacanza in un mondo di fantasia, nel quale possono essere chi vogliono: un coraggioso cow boy o uno spietato giustiziere, uno sceriffo da Far West o il cliente del saloon del villaggio. Ma questo viaggio, apparentemente ludico, finisce per trasformarsi in «un’oscura odissea sull’alba della coscienza artificiale e sul futuro del peccato» le cui vicende sono raccontate dal punto di vista dei robot che popolano Westworld e non degli esseri umani che arrivano per visitarlo.

Scritta e diretta da Jonathan Nolan (Interstellar, The Dark Knight – Il cavaliere oscuro) e Lisa Joy (Pushing Daisies, Burn Notice) e prodotta da J.J. Abrams (Star Trek, Star Wars), sarà trasmessa su Sky Atlantic HD in contemporanea con gli Stati Uniti a partire dalla notte tra domenica 2 e lunedì 3 ottobre alle 03.00 in versione originale sottotitolata in italiano (con replica alle 21.15) e poi dal lunedì successivo, 10 ottobre, alle 21.15 in versione italiana. Sarà inoltre disponibile anche su Sky On Demand.

Westworld – Dove tutto è concesso, che ha come protagonista Anthony Hopkins nel ruolo del Dr. Robert Ford, fondatore e direttore creativo del resort, esamina la natura primordiale dell’uomo, l’alba della coscienza artificiale e l’evoluzione del peccato. Gli ospiti, infatti, possono esplorare un mondo in cui ogni appetito umano, non importa quanto nobile o depravato, può essere concesso.

Nel cast stellare, accanto ad Hopkins, sono presenti anche Ed Harris (Pollock, Apollo 13, The Truman Show, The Hours) che interpreta L’Uomo in Nero, Thandie Newton (Crash, Mission: Impossible II) nei panni della signora Maeve Millay, Evan Rachel Wood (Thirteen, Mildred Pierce) nel ruolo di Dolores Abernathy, la bella figlia di rancher, che comincia a scoprire che la sua intera esistenza idilliaca non è altro che una bugia appositamente costruita e James Marsden (X-Men), inteprete di Teddy Flood, nuovo arrivo alla città di frontiera.

WESTWORLD – Dove tutto è concesso – in prima tv esclusiva, in contemporanea con gli Stati Uniti, da lunedì 3 ottobre alle 03.00 e alle 21.15 su Sky Atlantic HD in versione originale sottotitolata in italiano e da lunedì 10 ottobre alle 21.15 sempre su Sky Atlantic HD (la serie sarà disponibile anche su Sky On Demand).