Paris Jackson ha tentato il suicidio quest'oggi, ed ora è in ospedale a Los Angeles in condizioni stabili.

TMZ ha riferito che la figlia di Michael Jackson è stata ricoverato d'urgenza in ospedale dopo aver tentato il suicidio, tagliandosi i polsi. Dopo il ricovero in ospedale, la giovane Paris sarebbe ora in condizioni stabili, e soprattutto sotto controllo.

Secondo fonti attendibili, Paris avrebbe tentato il suicidio a causa delle nuove accuse di molestie sessuali contro minori rivolte al padre in merito al Leaving Neverland. Il report di HBO, in cui sono state portate alla luce nuove prove riguardo la colpevolezza di Michael Jackson, sembra aver gettato nuovamente la giovane Paris nello sconforto. Va ricordato, a tal proposito, che Paris ha già tentato di togliersi la vita nel lontano 2013, e sempre per le continue accuse rivolte al padre.

Rimanete connessi per avere ulteriori aggiornamenti.