Kidding: cancellata la serie con Jim Carrey

Showtime ha annunciato che Kidding, con protagonista Jim Carrey, è stata cancellata e non avrà una terza stagione.

“Dopo due stagioni, Kidding ha concluso la sua run su Showtime” – ha annunciato la rete in una dichiarazione ufficiale – Siamo molto orgogliosi di aver mandato in onda questa serie fantastica, acclamata dalla critica e gratificante, e vorremmo ringraziare Jim Carrey, Dave Holstein, Michael Aguilar, Michel Gondry e l’intero cast e la troupe per il loro lavoro brillante e instancabile”.

Kidding è stata una serie molto apprezzata dalla critica, ma non dal pubblico. La cancellazione di questa serie non sorprende, visto il calo degli ascolti durante la seconda stagione trasmessa sul canale Showtime dal 9 febbraio all’8 marzo 2020. In Italia, la seconda stagione andrà in onda sul canale su Sky Atlantic dal 31 agosto al 25 settembre 2020.

La serie è il frutto della collaborazione tra Jim Carrey e Michel Gondry, tornati a lavorare insieme dopo Se mi lasci ti cancello. Nel cast, insieme a Jim Carrey, ci sono Judy GreerCatherine KeenerFrank LangellaCole AllenJuliet Morris e Justin Kirk.

Al centro della storia c’è Jeff Pickles, interpretato da Jim Carrey, personaggio di uno show per bambini che deve affrontare il trauma della perdita prematura di uno dei suoi figli e il conseguente divorzio dalla moglie. E’ una storia malinconica, ma anche divertente e assurda.

Lascia un Commento...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: