Alcuni giorni fa, durante il panel Sony Pictures del New York Comic Con dedicato a Underworld: Blood Wars, l’attrice Kate Beckinsale ha regalato ai fan del personaggio Blade un motivo per sperare in un prossimo ri-adattamento cinematografico o televisivo (leggete qui).

La dichiarazione della Beckinsale è subito giunta alle orecchie di Kevin Feige (CEO Marvel Studios) che ha provveduto a ridimensionare l’entusiasmo dei fan sul futuro utilizzo di Blade:

“Ci hanno chiesto di fare un crossover un bel po’ di tempo fa e credo che la nostra risposta sia stata: ‘No, perché abbiamo dei piani per Blade’. La risposta è sempre la stessa, crediamo che sia un personaggio fantastico. Sarebbe bello vederlo spuntare da qualche parte, ma tra i film, le serie Netflix e quelle ABC ci sono così tante opportunità – come Ghost Rider in Agents of S.H.I.E.L.D. – che è meglio fare qualcosa di nostro piuttosto che stringere un accordo con un altro studio. Cosa faremo? Non lo so, ma al momento non c’è niente di imminente.”

La risposta di Feige, evidentemente, non può rassicurare i fan di Blade su di un futuro adattamento cinematografico o televisivo, ma di certo lascia aperta ogni strada possibile, e noi speriamo che la porta giusta prima o poi sarà varcata, magari proprio all’interno di una delle serie tv co-prodotte con Netflix, così come accaduto per The Punisher e Daredevil, due pilastri dei fumetti Marvel.

Fonte: BT