Jurassic World il Dominio - Recensione Film
Recensioni Jurassic Park

Jurassic World Il Dominio: recensione dell’ultimo capitolo della saga giurassica


Abbiamo assistito all’anteprima di Jurassic World il Dominio, il film che va a concludere la saga lanciata al cinema nel lontano 1993. Il film è diretto da Colin Trevorrow, già regista del primo capitolo della nuova trilogia. Questa la recensione.

Sono passati quattro anni dalla distruzione di Isla Nublar. I dinosauri sono arrivati sulla terraferma ed ora vivono nello stesso ambiente degli umani. In tutto il mondo si vive un fragile equilibrio e la questione etica se sterminare o convivere con questi giganti del passato sarà il tema dominante dei prossimi anni. Gli esseri umani saranno ancora i predatori alpha o faranno da collante, su un pianeta stravolto, con le più devastanti creature che la storia ricordi?

Poche le idee ed i momenti di tensione, il più delle volte scontati, presenti in Jurassic World il Dominio e fanno pensare fin dal primo istante che siamo lontani anni luce dalla spettacolare creatura cinematografica proposta da Steven Spielberg trent’anni fa. Il film di Colin Trevorrow poggia le basi su una sceneggiatura confusa, ma soprattutto noiosa e per certi aspetti ripetitiva. La regia omaggia, perlopiù, sia il cast storico che quello recente, finendo però per procurare uno strano effetto di autocelebrazione, cosa che di certo non premia l’attesa dei tantissimi fan speranzosi di apprezzare in sala un finale di saga di assoluta qualità, soprattutto narrativamente.

Sul cast nulla da eccepire. La crew recitativa è composta da attori dotati e che, per alcuni aspetti, fa piacere vedere riuniti in quest’ultima avventura. Piace l’esordio nel franchise di Mamoudou Athie (il Sommelier, Archive 81) e le prove di DeWanda Wise e Campbell Scott, quest’ultimo capace di dare spessore ad un personaggio, ahinoi, privo di una caratterizzazione da ritenere tale.

Dal punto di vista puramente visivo, Jurassic World il Dominio non può che offrire un’esperienza visiva di prim’ordine con una CGI sempre più integrata ed i colossali mastodonti sempre più vivi e realistici. Le musiche di Michael Giacchino, inoltre, presentano un buon ritmo e non fanno di certo rimpiangere le note a cui in fan di Jurassic Park sono abituati.

Volendo, infine, chiudere il cerchio sulla nostra disamina non proprio esaltante, Jurassic World il Dominio è in definitiva un film che non brilla di luce propria ma che, per l’importanza che riveste nel concludere la saga, va visto.

Jurassic World Il Dominio sarà al cinema dal 2 giugno 2022.

Jurassic World il Dominio
Jurassic World Il Dominio: recensione dell'ultimo capitolo della saga giurassica

Direttore: Colin Trevorrow

Data di creazione: 2022-06-01 21:12

Valutazione dell'editor
2.5

Lascia un Commento...

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.