jessica chastain foto
Celebrity People

Jessica Chastain sbotta: “Mai più compensi non equi perché sono donna”

L’industria di Hollywood nasconde dietro i paraventi di glamour e al buio dalla luce dei riflettori situazioni poco piacevoli che, ancora nel 2017, riguardano l’iniquità dei compensi tra uomini e donne. A rimpolpare la polemica ci ha pensato l’attrice Jessica Chastain che in un’intervista a Variety ha detto di non accettare più compensi che non sono equi perché donna.

Le affermazioni rilasciate dall’attrice durante l’intervista non sono campate in aria, ma sono motivate da un discorso ampio e delicato, rette dunque da un senso civico e morale, oltre che prettamente economico. Ecco quanto ha detto l’attrice candidata all’Oscar per Zero Dark Thirty:

“Non accetto più dei lavori in cui vengo pagata un quarto di quello che ottiene il co-protagonista maschile. Non lo permetto più nella mia vita”.

Ma il discorso non finisce qui. L’attrice ha infatti proseguito riportando in luce casi di poco tempo fa, senza specificare ovviamente di che film si trattasse:

In certi casi aspettavano per scoprire quanto rimaneva del budget dopo la scelta del protagonista maschile, anche se avevano contattato me per prima. E quindi ho smesso di accettare quella situazione. Ora se qualcuno viene da me e ha un’offerta ma vuole aspettare dico ‘Addio’” […] Ho recentemente rifiutato un grande progetto. Per me non si trattava dei soldi, ma del problema vecchio stile della differenza dei pagamenti. Ho rifiutato la proposta e non si sono ripresentati. Ricordo che dopo ho pensato ‘Che cosa ho fatto? Forse è stato un errore’. Ma non lo era perché tutti hanno saputo quello che avevo fatto“.

Ecco quali sono i retroscena dell’industria (maschile o maschilista?) di Hollywood.

Lascia un Commento...

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.