Se la 20th Century Fox avrà a breve il suo adattamento cinematografico del noto romanzo 20.000 Leghe Sotto i Mari (di Jules Verne) diretto da Bryan Singer, la Walt Disney Pictures è pronta a muovere le proprie pedine per il proprio adattamento, quel Captain Nemo in passato accostato a David Fincher.

The Playlist ha rivelato che la Disney ha intrapreso le trattative con James Mangold per la regia del proprio adattamento cinematografico del romanzo di Jules Verne; il regista nel proprio futuro ha già nel mirino il terzo capitolo del franchise legato al mutante Wolverine, ma a quanto pare con le tempistiche non sovrapposte ci sarebbero le condizioni per girare entrambi i progetti senza difficoltà.

In passato Captain Nemo è stato accostato a David Fincher con quest’ultimo pronto a puntare su di una storia d’origine con Channing Tatum nel ruolo da protagonista, fu la Disney però a sterzare e cercare nuove strade a causa delle richieste troppo esose del regista per il budget da utilizzare per il film.

Captain Nemo al momento si basa su di un primo script firmato da Sebastian Gutierrez, non è però escluso che vengano ingaggiati altri sceneggiatori per rimaneggiare la sceneggiatura.

Non ci sono dare di rilascio per Captain Nemo