Subito dopo il rilascio del full trailer, solo qualche giorno fa, una voce proveniente dal web aveva fatto intuire che in fin dei conti Logan – The Wolverine non potesse ambire al tanto desiderato Rating R (vietato ai minori), ebbene oggi è il regista James Mangold a dare una risposta ai dubbi.

Attraverso un tweet lanciato sul proprio profilo poco fa, il regista James Mangold ha confermato senza se e senza ma che Logan – The Wolverine nel Nord America esordirà col Rating R, il divieto di visione al cinema per i minori, in riferimento alla decisione arriva dal MPAA, il quale rivela queste motivazioni:

“Violenza brutale e intensa, linguaggio forte per tutta la durata del film e accenni di nudità”

Tutti felici, tutti sereni, Logan – The Wolverine con il Rating R prosegue la sua ottima campagna promozionale, con la speranza di riuscire a ripercorrere lo stesso cammino vincente di un altro film etichettato lo scorso anno con lo stesso rating, si tratta ovviamente di Deadpool.

Logan – The Wolverine è stato diretto da James Mangold, nel cast Hugh Jackman, Boyd Holbrook, Richard E. Grant, Stephen Merchant, Eriq La Salle, Elizabeth Rodriguez, Dafne Keen e Patrick Stewart.

La Sinossi

In un futuro non molto distante, un Logan esausto si prende cura di un malato Professor X in un nascondiglio sul confine Messicano. Ma i tentativi di Logan di nascondersi dal mondo insieme alla sua eredità terminano quando arriva un giovane mutante, inseguito da forze oscure.

Logan – The Wolverine arriverà sul grande schermo il 3 marzo 2017, il 2 marzo in Italia

Ecco il tweet